Pubblicato il 29/10/20

NON SOLO AUTOMOBILI Kia Motors Corporation ha svelato oggi i suoi piani per lo sviluppo di una nuova piattaforma per i veicoli militari di ultima generazione. Una scelta che punta a rafforzare il know-how dell'azienda in un settore davvero strategico: entro la fine del 2020, Kia conta di produrre i primi prototipi, mezzi tattici standard di medie dimensioni che saranno sottoposti a valutazione tecnica da parte del Governo di Seoul nel 2021. L'obiettivo della società è il dispiegamento operativo entro il 2024.

Il Bandvagn 206 (BV206) prodotto su licenza da Kia

SI VIS PACEM… Questo progetto di sviluppo è il risultato dell'investimento congiunto delle Forze Armate coreane e di Kia Motors. Il programma prevede la sostituzione dei veicoli da 2,5 e 5 tonnellate attualmente impiegati dal ROK Armed Forces (Esercito della Corea del Sud) con nuovi mezzi blindati da 5 tonnellate. I veicoli saranno equipaggiati con soluzioni tecnologiche all’avanguardia, inclusi motori Diesel da 7 litri con elevati valori di coppia, trasmissione automatica, ABS, traction control, Rear Parking Assist, Around View Monitor e navigazione satellitare. L'approccio modulare di Kia consentirà in futuro lo sviluppo di mezzi derivati, configurabili con sistemi d'arma in grado di soddisfare le esigenze dei diversi rami dell’Esercito sudcoreano.

…PARA BELLUM Nel frattempo la Casa di Seoul ha sviluppato un All-Terrain Vehicle (ATV), ancora a livello prototipale, basato sullo stesso pianale del SUV Kia Mohave. Un mezzo da ricognizione open-top in grado di muoversi agilmente sul campo di battaglia con capacità fuoristradistiche di rilievo, che sarà operativo già dal prossimo anno. Kia sta inoltre considerando l’opportunità di equipaggiare i nuovi mezzi da combattimento con guida autonoma di livello avanzato. Questa soluzione consentirebbe infatti a veicoli di supporto di spostarsi senza vincoli in scenari bellici ad alto rischio. Parallelamente, Seoul valuta la possibilità di installare celle a combustibile a idrogeno su applicazioni militari, inclusi automezzi e generatori elettrici di emergenza.

Kia KLTV: l'Humvee coreano

HUMVEE COREANO Ad oggi, Kia ha fornito all’Esercito sudcoreano 9 tipi di mezzi tattici e 100 derivati per un totale di 140.000 veicoli da combattimento. L'azienda ha prodotto - su licenza - il trasportatore cingolato da fuoristrada BV206, mentre nel 2001 ha sviluppato un veicolo da soccorso da 15 tonnellate, nonché un mezzo per il trasporto di attrezzature pesanti. Kia ha inoltre creato il primo veicolo multiruolo made in Corea: il Kia Light Tactical Vehicle (KLTV) - un modello paragonabile all’IVECO Lince e all’Humvee americano. Spinto da un robusto 3 litri Diesel V6 da 225 CV ed equipaggiato con trasmissione automatica e trazione integrale elettronica, il Kia KLTV è entrato in servizio a partire dal 2016.


TAGS: kia Kia mezzi militari Kia Light Tatctical Vehicle