Anteprima:

Kia ED


Avatar Redazionale , il 21/07/06

15 anni fa - Una compatta in carriera.

ED, ovvero European Design. Pensata, diseganta e costruita per l'Europa, da fine anno sarà l'arma totale della Casa coreana nel segmento C. Sarà in vendita con quattro motori e un domani avrà anche carrozzerie a tre porte e wagon.

TOP SECRET Alla Kia continuano a far melina: il vero nome della nuova compatta con andranno all'assalto del segmento C resta ancora top secret. La concept che ne prefigurava le forme, svelata al Salone di Ginevra, nello scorso mese di marzo, l'avevano chiamata Cee'd, appellativo bislacco che si prestava a molteplici letture. Da "seed", seme, destinata quindi a crescere e dare i suoi frutti alla Casa, fino a una lettura in chiave europeista, con in primo piano quel Cee di Comunità economica europea.

AMBIZIOSA Questa interpretazione torna buona adesso che la Kia ha diffuso le prime foto ufficiali dell'auto che porta il nome in codice ED. Il senso della sigla lo svelano gli stessi coreani: European Design. D'altro canto questa compatta nasce con una specifica missione: diventare una best-seller nel Vecchio Continente. Alla faccia della modestia, si potrebbe aggiungere. Per raggiungere l'obiettivo, fanno sapere, non hanno lasciato nulla al caso. L'auto non è solo stata pensata in esclusiva per l'Europa, ma anche disegnata in Europa, secondo gusti europei, e sarà pure costruita in Europa, a Zilina, in Slovacchia.

CON I PIEDI DI PIOMBO Per ora in circolazione ci sono pochi scatti, diffusi in concomitanza con il Salone di Londra, cui la Kia ha però preferito quello di Parigi di fine settembre per il debutto in società. Le prime immagini parlano di una compatta dalle forme moderne e filanti anche se non troppo audaci, come spesso accade quando il traguardo da raggiungere è di quelli che non si possono fallire. Spazio dunque a linee che non faranno forse girare la testa ai passanti ma capaci comunque di piacere a una clientela trasversale alle latitudini più disparate.

SI FARA' IN QUATTRO Stando alle prime indiscrezioni, la lunghezza massima sarà di circa 420 cm, con un passo però da record per la categoria, nell'ordine dei 265 cm, un valore che lascia molto ben sperare sul fronte dell'abitabilità. Quanto invece ai motori, la gamma dovrebbe inizialmente articolarsi attorno a quattro motori, tre a benzina (1.4, 1.6 e 2.0 CVVT) e uno turbodiesel (1.6 con turbina a geometria variabile). La prima carrozzeria ad arrivare sul mercato, verso fine anno, sarà quella a cinque porte, cui nella seconda metà del 2007 si affiancheranno quella a tre porte e la station wagon.


Pubblicato da Paolo Sardi, 21/07/2006
Vedi anche
Logo MotorBox