Pubblicato il 16/09/20

UNA RUBICON... DOPPIO MALTO Ottimizzata per affrontare i percorsi off-road più impegnativi, debutta la serie speciale Jeep Wrangler Recon. È realizzata sulla serie JL di Wrangler Rubicon (qui la nostra prova), che già rappresenta l'allestimento meglio attrezzato per affrontare l'off-road più impegnativo.

LA SCHEDA TECNICA

Per alzare ulteriormente l'asticella in questo senso, la nuova Wrangler Recon è equipaggiata con assali anteriori e posteriori Dana heavy-duty di ultima generazione, ai quali viene inviata potenza attraverso una scatola di rinvio Rock-Trac con rapporto di riduzione 4-Low di 4:1. Wrangler Recon dispone inoltre di bloccaggio dei differenziali, barra stabilizzatrice anteriore a scollegamento elettronico e pneumatici Mud-Terrain da 32”, per elevare ulteriormente la trazione sui terreni più difficili. Il motore previsto per questa serie speciale è il 4 cilindri turbodiesel MultiJet II da 2,2 litri e 200 CV, abbinato a un cambio automatico a otto rapporti.

COSA LA DISTINGUE

A colpo d'occhio la Wrangler Recon si distingue per la decalcomania nera opaca sulle prese d’aria dei parafanghi e sulla parte centrale del cofano, i cerchi in lega da 17” bicolore e lo speciale badge Recon sui fianchi. Dal punto di vista estetico ci sono anche le rock rails Moab heavy-duty, la griglia nera lucida con inserti e cornici dei fari grigi e il nuovo portellone rinforzato. Ma di serie ci sono anche fari anteriori e posteriori full LED: utili anche nella guida su strade normali.

Jeep Wrangler Recon, gli interni

GLI INTERNI

All’interno, la nuova Rubicon Recon presenta la Jeep Trail Bag, le cinture di sicurezza rosse e le imbottiture dei sedili rivestite in poliuretano con cuciture rosse a contrasto. L'infotainment sistema Uconnect™ 8,4” NAV è di serie: compatibile con Apple CarPlay e Android Auto, include i servizi Uconnect Live.

QUANDO ARRIVA, QUANTO COSTA

Già disponibile nelle configurazioni a due e a quattro porte, la Wrangler Recon è proposta nei colori Black, Granite Crystal, Sting-Gray, Billet Silver, Firecracker Red, Hellayella e Bright White. Il prezzo dovrebbe venire comunicato in queste ore, ma difficilmente sarà più basso di quello della Rubicon standard, che già attacca a 57.000 euro.


TAGS: jeep wrangler jeep wrangler recon