Pubblicato il 26/08/20

PRONTA A SCATTARE Manca ancora un po’ di tempo all’arrivo della 911 GT3 basata sulla generazione 992, ma cominciano a circolare nei pressi del Nürburgring i primi prototipi della 992 GT3 RS. Come avvoltoi pronti ad avventarsi sulla preda, alla caccia del tempo perfetto e delle prestazioni più estreme.

Nuova Porsche 911 GT3 RS per le strade della Germania

QUELLO SPOILER... Che si tratti della GT3 RS è abbastanza evidente, a cominciare dagli estrattori dell’aria e dalla presa enorme all’anteriore. Ancor più inconfondibile, però, è l’enorme spoiler posteriore, forse il più grande mai visto su una vettura di serie. Talmente grande che si potrebbe pensare a un kit specifico per le auto da corsa, il che però stride con la presenza delle targhe, segno che la vettura è omologata per circolare su strada (anche i freni carboceramici con le pinze gialle tradiscono la destinazione stradale dell’auto).

Nuova Porsche 911 GT3 RS: l'enorme spoiler posteriore

SEMPRE DI PIÙ Del resto, già il muletto della GT3 “normale” pizzicato qualche tempo fa presentava uno spoiler imponente, paragonabile a quello della RS della precedente generazione: prevedibile, quindi che per la nuova GT3 RS basata sulla 992 gli ingegneri tedeschi osassero ancora di più.

Nuova Porsche 911 GT3 RS: visuale laterale

PRESE D’ARIA OVUNQUE Per il resto, il prototipo fotografato in queste immagini mostra tutti i segni tipici di una Porsche GT3 RS, compresa la coppia di scarichi al posteriore, le enormi prese d’aria - camuffate - nel cofano, e i diffusori davanti e dietro. Particolarmente aggressivo e sporgente il paraurti posteriore, comunque coperto. Mancano le prese d’aria laterali, e questo è strano, ma può benissimo essere che l’aerodinamica e il raffreddamento della generazione 992 siano così buoni di loro, da non renderli più necessari.

Nuova Porsche 911 GT3 RS: gli estrattori d'aria nel cofano anteriore

E QUEL TAPPO? Sul paraurti anteriore destro si trova un tappo di dimensioni particolarmente generose, che potrebbe far pensare a un punto di ricarica, come sulla Taycan. Ci sentiamo però di escludere l’ipotesi di una variante elettrificata della GT3 RS, per via del peso aggiuntivo derivante dalle batterie (con annessi e connessi), e che un’auto progettata esplicitamente per l’uso in pista tende solitamente a evitare. Le versioni elettrificate della 992, inoltre, sono previste solo con il prossimo restyling, che non vedremo prima di un paio d’anni.

Nuova Porsche 911 GT3 RS: i freni carboceramici con pinze gialle

MOTORE Le voci sul motore di questo modello parlano di un sei cilindri da 4 litri aspirato, capace di una potenza di 550 CV, con cambio manuale o automatico. Considerato che l’ultima GT3 RS aveva solo il cambio sequenziale, ci sentiamo però di escludere la possibilità di un manuale sulla nuova generazione. Nessuna notizia su prezzi o data di lancio: mettetevi comodi, insomma, e aspettate.


TAGS: porsche 911 gt3 rs gt3 foto spia porsche 911 992