Fiat E-Ducato 2021, il nuovo furgone elettrico. Autonomia, prezzi
Veicoli commerciali

Fiat E-Ducato, tutto sul furgone made in Italy 100% elettrico


Avatar di Michele Perrino , il 22/04/21

7 mesi fa - Fiat Ducato diventa 100% elettrico: ecco E-Ducato

Fiat presenta E-Ducato, il veicolo commerciale 100% elettrico. Scopriamo il motore, le batterie, l'autonomia e i prezzi del furgone

E-VAN Fiat Professional ha scelto oggi, 22 aprile, giornata in cui si celebra la 51esima Giornata Mondiale della Terra, per presentare il nuovo Fiat E-Ducato, versione 100% elettrica del suo storico veicolo commerciale. Scopriamo come cambia il furgone da lavoro.

MOTORE

La prima novità, ovviamente, è rappresentata dal nuovo motore elettrico. Il nuovo E-Ducato promette prestazioni in linea con le varianti diesel, grazie a un motore elettrico capace di circa 122 CV, per una coppia massima di 280 Nm. Anzi, proprio in virtù della coppia subito disponibile il nuovo Ducato elettrico vanta uno 0-100 km/h da bruciasemafori: impiega infatti 5 secondi.

Fiat E-Ducato 2021 Fiat E-Ducato 2021

BATTERIE, RICARICA E AUTONOMIA

Sono innanzitutto 2 le differenti configurazioni di batterie: da 47 kWh e da 79 kWh. E-Ducato con batterie da 47 kWh può percorrere fino a 170 km in ciclo WLTP e fino a 235 km in ciclo urbano. Con il pacco batterie più grande, da 79 kWh – la migliore della categoria – l'autonomia sale a 280 km nel ciclo WLTP, che valgono qualcosa come 370 km nel ciclo urbano. Quanto alle modalità di ricarica, sono 4, di cui 3 disponibili al lancio. Per una ricarica tale da garantire circa 100 km di percorrenza non servono più di 30 minuti, dicono da Fiat. Le batterie di E-Ducato sono garantite per una durata di 10 anni o 220.000 km sulla versione da 79 kWh e 8 anni o 160.000 km sulla versione da 47 kWh.

Fiat E-Ducato 2021: la ricarica Fiat E-Ducato 2021: la ricarica

VEDI ANCHE



MODALITÀ DI GUIDA

E-Ducato è dotato di Drive Mode Selector che permette di scegliere come gestire l'energia a disposizione in base all'uso e alle necessità del guidatore. In posizione Normal assicura un ottimo bilanciamento tra performance e costi, ma esistono anche la modalità Eco, per risparmiare energia, e quella Power, per avere le massime prestazioni, in particolare quando si affrontano strade impegnative o si è a pieno carico. Oltre alle mappe standard esistono poi modalità più specifiche che si attivano in modo automatico al bisogno: Turtle Mode, per esempio, simile alla funzione risparmio batteria di un cellulare, si attiva in condizioni di bassa energia, limitando la performance del veicolo e garantendo un’estensione della carica dell’8-10%. Il Recovery Mode, invece, permette a E-Ducato di non fermarsi mai, anche se un modulo batterie non funziona, grazie agli altri che lavorano da sé.

Fiat E-Ducato 2021, interni: 3 modalità di guida Fiat E-Ducato 2021, interni: 3 modalità di guida

CAPACITÀ DI CARICO

Il nuovo E-Ducato ha le batterie sotto al pavimento, pertanto lo spazio non ne risente rispetto alle omologhe versioni diesel: la capacità di carico va da 10 a 17 metri cubi di volume per quasi 2 tonnellate di peso. Avere le batterie sotto al pianale, inoltre, garantisce una ottimale distribuzione dei pesi e l’abbassamento del centro di gravità, promettendo un ottimo handling in ogni condizione.

Fiat E-Ducato 2021: da 10 a 17 metri cubi, per quasi 2 tonnellate Fiat E-Ducato 2021: da 10 a 17 metri cubi, per quasi 2 tonnellate

CONNETTIVITÀ

Grazie al contributo di Mopar col nuovo Fiat Professional E-Ducato è possibile migliorare l’efficienza nell’utilizzo dei veicoli e valutare la profittabilità dei relativi costi di esercizio da remoto. Con My:Fleet Manager, il nuovo servizio di fleet management, incluso per 6 mesi nel prezzo del veicolo grazie ad una speciale promo dedicata a E-Ducato si può, tramite una piattaforma web, tenere sotto controllo in tempo reale le principali variabili per la gestione di ogni unità del parco veicoli, come chilometraggio, posizione e aggiornamento della manutenzione, programmi di ricarica e molto altro. Tutto allo scopo di migliorare efficienza e produttività della flotta, ridurre i costi, prevenire i rischi e garantire la sicurezza sia di veicolo che conducente.

Fiat E-Ducato 2021, interni: il display centrale Fiat E-Ducato 2021, interni: il display centrale

ASSISTENZA 24H Con la presenza della Mopar Connect, di serie su tutti gli E-Ducato, si può contare sull’assistenza in caso di incidente o guasto 24 ore su 24. Se il veicolo è stato rubato, il sistema potrà localizzarlo ed evitare che venga rimesso in moto, per facilitarne il ritrovamento. Inoltre, tramite la mobile app Uconnect LIVE, si potrà controllare di aver chiuso le portiere, rintracciare il punto in cui si è parcheggiato e ricevere un alert se il veicolo viene spostato da dove si trovava o se supera il limite di velocità preimpostato. Tra le funzionalità dell'app Uconnect LIVE c'è my:Car, che permette di controllare da remoto il livello della batteria o la pressione degli pneumatici e di ricevere dei dettagliati report mensili sullo stato del veicolo. Il servizio my:Journey, invece, permetterà di visualizzare e gestire tutti gli spostamenti effettuati, mentre il pacchetto my:eCharge, sviluppato appositamente per E-Ducato, è in grado di pianificare la ricarica, trovare, utilizzare e pagare le stazioni di ricarica pubbliche e gestire la ricarica della propria Wallbox connessa.

Fiat E-Ducato 2021 Fiat E-Ducato 2021

PREZZI

Il nuovo e-Ducato è in vendita a partire da 42.700 euro + IVA in caso di rottamazione. Incluso nel prezzo il programma Top Care by Mopar, che prevede manutenzione ordinaria e garanzia estesa fino a 5 anni o 120.000 km. Il nuovo e-Ducato promette inoltre costi di manutenzione più bassi di circa il 40% rispetto a un veicolo con motore tradizionale ed è possibile prevedere per le principali missioni di utilizzo un costo di esercizio – TCO Total Cost of Ownership – in linea con quello delle versioni diesel. Con e-Ducato, garantiscono da Fiat Professional, è possibile raggiungere la parity di Total Cost of Ownership rispetto ad un confrontabile veicolo diesel – tenendo conto delle attuali condizioni di incentivazione e degli attuali tassi di mercato – in soli 48 mesi, percorrendo 20.000 km all'anno. Anche il corriere DHL Express ha scelto di instaurare una partnership con E-Ducato al fine di elettrificare, entro il 2030, la maggioranza della propria flotta.


Pubblicato da Michele Perrino, 22/04/2021
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox