Pubblicato il 04/06/20

UN MONDO CHE CAMBIA Come il mondo dell’automobile, anche quello del trasporto sta cambiando radicalmente, e Peugeot non sta a guardare: è stato presentato oggi il nuovo e-Traveller, disponibile in versione Shuttle per il trasporto di persone (taxi, NCC e shuttle) e Multispace (per professionisti, o per chi ha una famiglia numerosa e ama lo spazio a bordo).

UN SALOTTO SU QUATTRO RUOTE Il modello Shuttle è disponibile negli allestimenti Business (da 5 a 9 posti) e Business VIP (da 6 a 7 posti), con più spazio per i passeggeri a bordo, porte laterali scorrevoli e automatiche, e vetri oscurati (con il 70% di opacità, oppure in opzione con il 90% di opacità). La versione VIP offre inoltre il tetto in cristallo oscurabile, il climatizzatore a tre zone, poltrone singole scorrevoli in pelle con i braccioli in pelle e la configurazione “salotto”, nella quale la seconda fila di sedili è ruotabile di 180° per poter guardare in faccia chi si siede sulla terza fila.

Peugeot e-Traveller: collegato alla colonnina di ricarica

PER FAMIGLIE NUMEROSE Le versioni Multispace sono invece disponibili negli allestimenti Active e Allure, da 5 a 8 posti. Numerose le configurazioni dei sedili scorrevoli ed estraibili, che permettono di massimizzare lo spazio interno a seconda delle diverse esigenze. Imprescindibili, per chi ha figli piccoli, i tavolini tipo aereo integrati negli schienali della seconda fila, e le tendine parasole integrate (anche se quelle con Hello Kitty o Winnie The Pooh hanno sempre un loro innegabile fascino trash). Entrambi i modelli, Business e Multispace, dispongono inoltre del lunotto apribile, utile quando lo spazio dietro è risicato e non è possibile aprire del tutto l’enorme portellone.

DIMENSIONI E BAGAGLIAIO Il nuovo Peugeot e-Traveller è disponibile in tre lunghezze: 

  • Compact: 4,61 m
  • Standard: 4,96 m
  • Long: 5,31 m

Per tutti, anche il modello più piccolo, la possibilità di accogliere fino a nove persone, e un’altezza di “soli” 1,9 metri, così da accedere in relativa tranquillità ai parcheggi sotterranei. La versione più lunga offre, con tutti i nove posti occupati, 1.500 litri utili di bagagliaio, che diventano 3.000 con 5 persone a bordo, e quasi 5.000 rimuovendo i sedili della seconda e terza fila. Una capienza resa possibile dall’alloggiamento delle batterie sotto il pianale. I portaoggetti sparsi in giro per l’abitacolo regalano ulteriori 74 litri di spazio.

Peugeot e-Traveller: il frontale con il leone cangiante

CARATTERIZZAZIONI SPECIALI Rispetto al modello con motorizzazioni tradizionali, l’e-Traveller si distingue per il logo - sia davanti che dietro - del Leone cangiante, che cambia colore dal verde al blu. Sotto il parafango sinistro si trova lo sportellino per la ricarica (Tipo 2 e CCS Combo 2). All’interno il quadro strumenti analogico è affiancato da un display a colori da 3,5” con informazioni specifiche per la motorizzazione elettrica, così come funzioni dedicate nel sistema di infotainment. Il sistema di navigazione integra i servizi TomTom Traffic che segnalano anche le colonnine di ricarica disponibili lungo il percorso, e le indicazioni migliori in base all’autonomia residua. Un apposito selettore della modalità di guida consente di selezionare le modalità Eco (60 kW e 190 Nm), Normal (80 kW, 210 Nm) o Power (100 kW, 260 Nm). Il freno di stazionamento è elettrico. 

FRENATA ASSISTITA Come in ogni vettura elettrica, il freno è disponibile sia nella versione normale, con un comportamento analogo a quello delle vetture con motore termico, oppure in modalità recupero di energia, che permette di dosare il rallentamento del veicolo agendo di fatto solo sull’acceleratore.

Peugeot e-Traveller: il cruscotto specifico per questa versione

MOTORE E PRESTAZIONI Basato sulla piattaforma modulare EMP2 (Efficient Modular Platform), Peugeot e-Traveller monta un motore elettrico da 136 CV e 100 kW, con una coppia massima di 260 Nm. La velocità massima raggiunta è di 130 km/h, con uno scatto da 0 a 100 km/h in 13,1 s, e la ripresa da 80 a 120 km/h in 12,1 s. Il Grip Control di serie permette di avventurarsi (senza esagerare) anche su tratti non asfaltati, scegliendo tramite il comando posto sulla console centrale la modalità di trazione desiderata tra Neve, Fango, Sabbia, ESP off.

AUTONOMIA E TEMPI DI RICARICA Due i tagli di batterie agli ioni di litio disponibili: con capienza da 50 kWh o 75 kWh (solo per modelli Standard e Long), che garantiscono autonomie rispettivamente di 230 km e 330 km. Oltre al caricatore monofase da 7,4 kW per la presa domestica, in opzione è disponibile un caricatore trifase da 11 kW. I tempi di ricarica completa sono:

  • da presa domestica classica (8A) in 31h (batteria 50 kWh) o in 47h (batteria da 75 kWh)
  • da presa potenziata (16A) in 15h (batteria da 50 kWh) o in 23h (batteria da 75 kWh)
  • da Wall Box da 7,4 kW in 7h30 (batteria da 50 kWh) o in 11h20 (batteria da 75kWh) con il caricatore monofase (7,4 kW)
  • da Wall Box 11 kW in 5h (batteria da 50 kWh) o in 7h30 (batteria da 75kWh) con il caricatore trifase opzionale (11 kW)
  • da colonnina di ricarica pubblica, con caricatori da 100 kW in corrente continua, 80% della ricarica in 30 minuti (batteria da 50 kWh) o in 45 minuti (batteria da 75 kWh)

Peugeot e-Traveller: la presa di ricarica

Peugeot offre inoltre una ricca gamma di soluzioni di ricarica a domicilio o in ufficio grazie alla partnership con Enel X, per infrastrutture dedicate (wallbox in primis), e offerte di ricarica pubblica tramite card per collegarsi alle colonnine Enel X.

ADAS Sul fronte della sicurezza e del comfort di bordo, e-Traveller offre: 

  • Porte laterali scorrevoli elettriche con apertura senza mani
  • Accesso e avviamento senza chiave
  • Head-up display
  • Grip Control per aumentare la trazione su fondi difficili
  • Hill Assist Control
  • Retrocamera a 180°
  • Adaptive Cruise Control (regolatore/limitatore di velocità)
  • Lane Departure Warning (avviso di superamento involontario della linea di carreggiata)
  • Distance Alert (allerta rischio collisione)
  • Active Safety Brake (frenata automatica di emergenza)
  • Driver Attention Alert (per avvisare il guidatore in caso di distrazione alla guida a velocità superiori a 65 km/h)
  • High Beam Assist (commutazione automatica degli abbaglianti / anabbaglianti)
  • Speed Limit Detection (lettura dei cartelli stradali con suggerimento del limite di velocità)
  • Extended Traffic Sign Recognition (riconoscimento avanzato dei cartelli stradali)
  • Blind Corner Assist (sistema di monitoraggio dell’angolo cieco)
  • Segnalazione dei pedoni sia in direzione di marcia che nelle manovre in retromarcia
  • Supporto per Apple CarPlay e Android Auto

PREZZI E DISPONIBILITÀ La casa francese non ha ancora comunicato i prezzi a listino del suo nuovo e-Traveller, che sarà commercializzato in Italia nel secondo semestre dell’anno.


TAGS: inquinamento mobilità elettrica green furgone elettrico Peugeot e-traveller