UNA VOCAZIONE PER L’AUTO ELETTRICA DS Automobiles ha presentato la versione completamente elettrica della sua crossover compatta. L’impegno della casa francese verso il mondo dell’elettrico comincia nel 2015 con lo sbarco in Formula E, proseguito con la vittoria del campionato dello scorso anno. Dopo la DS 7 ibrida plug-in, la DS 3 Crossback E-Tense continua il processo di elettrificazione della gamma DS, che proseguirà nei prossimi mesi con gli altri modelli del marchio. La DS3 3 Crossback E-Tense mantiene lo stesso, elevatissimo livello di comfort e lusso della versione con motore termico, fondendolo con la tecnologia E-Tense utilizzata in Formula E.

LA UE INCOMBE Del resto, a partire dal prossimo anno ogni costruttore dovrà assicurare un massimo di emissioni di 95 g per km di CO2 per il 95% dei veicoli venduti in Europa. Al raggiungimento della soglia anti-inquinamento contribuiranno anche le macchine elettriche o PHEV (ibrida plug-in). Chi non rispetta questi parametri si vedrà comminare una multa di 95 euro per ogni grammo al chilometro di CO2 in più emesso, e per ogni veicolo venduto. Capite bene, dunque, la necessità per le case automobilistiche di correre ai ripari quanto prima.

La gamma elettrica e ibrida di DSFUORI NON CAMBIA Pur presentandosi identica rispetto al modello con motore termico (anche nelle dimensioni del bagagliaio, che mantiene la buona capacità di 350 litri), la DS3 Crossback E-Tense si basa su una nuova piattaforma progettata espressamente per le vetture elettriche. Oltre a mantenere l’elevato livello di comfort della versione con motore a combustione interna, la DS3 Crossback E-Tense offre alcune soluzioni specifiche: cristalli dei vetri più spessi, pannelli porta allargati e parabrezza acustico. Esternamente la DS3 Crossback E-Tense si riconosce per alcuni particolari cromati, la calandra anteriore in color antracite e il logo E-Tense sulla carrozzeria. Diverso anche il disegno del paraurti posteriore. Esclusivi per questa versione i cerchi Kyoto da 18”, opzionali come il nuovo colore Pearl Crystal.

MOTORI E AUTONOMIA Il motore da 100 kW (136 CV) è accoppiato a una batteria da 50 kWh, che permette un’autonomia (con omologazione WLTP) di 320 km. Collegata a una colonnina da 100 kW, la batteria si ricarica fino all’80% in mezz’ora. Una presa a muro domestica da 11 kW permette la ricarica completa in cinque ore. Considerato che la distanza media coperta dai guidatori di auto di segmento B è di circa 40 km al giorno, una ricarica completa dovrebbe durare tutta la settimana. Tre le modalità di guida disponibili: Eco, per massimizzare l’autonomia della vettura “tagliando” laddove possibile sui servizi accessori; Normal e Sport, che aumenta istantaneamente la coppia disponibile. Dalla Formula E la DS3 elettrica attinge due modalità di recupero dell’energia in frenata: Normal simula il comportamento di un motore a combustione interna, mentre Brake aumenta la decelerazione della vettura, fino a un massimo di 1.3 m/s2. Una pompa di calore dedicata migliora l’efficienza della batteria, mantenendola a una temperatura di funzionamento ottimale anche d’inverno.

DS 3 Crossback E-Tense

SERVIZI SMART La app MyDS permette di tenere sotto controllo i parametri principali della vettura: livello della batteria, autonomia e tempo necessario per la ricarica. È anche possibile pre-accendere l’aria condizionata, o impostare la ricarica a casa a orari prestabiliti, magari per sfruttare orari in cui l’energia elettrica costa meno. Le stesse funzioni sono accessibili anche dallo schermo del sistema di infotainment della macchina. I viaggi più lunghi possono essere pianificati al meglio con il servizio Trip Planner, che imposta le soste in base all’autonomia e alla presenza di punti di ricarica lungo il percorso.

I PREZZI La DS 3 Crossback E-Tense può già essere ordinata. La versione So Chic costa 39.600 euro, mentre gli allestimenti più ricchi Business e Performance Line hanno un prezzo di 40.800 euro.


TAGS: formula e suv elettrico DS 3 ds automobiles