Pubblicato il 30/03/21

CI SIAMO Dopo le prime foto pubblicate qualche giorno fa, Kia ha finalmente presentato il suo nuovo crossover elettrico EV6, ''fratello'' di Hyundai Ioniq 5, durante una diretta streaming che potete rivedere nel video qui sotto.

SI COMINCIA Primo modello realizzato sulla nuova piattaforma E-GMP (Electric-Global Modular Platform) dedicata alle auto solo elettriche, EV6 è anche l’auto che dà il via alla strategia di medio e lungo periodo che porterà Kia ad ampliare in maniera consistente il suo parco di vetture a vario titolo elettrificate. L’obiettivo entro il 2030 è di vendere il 40% di modelli BEV (elettrici 100%), PHEV (ibridi plug-in) e HEV (full hybrid), con un obiettivo di 1,6 milioni di unità all’anno. EV6 è il primo di undici modelli completamente elettrici che la casa coreana punta a far uscire da qui al 2026: sette di questi saranno realizzati sulla piattaforma E-GMP, gli altri quattro si baseranno su modelli già in commercio.

Kia EV6 GT: visuale laterale

DESIGN 

Il crossover elettrico EV6 incorpora la nuova filosofia di design di Kia, “Opposti Uniti, che si ispira ai contrasti che troviamo in natura e nell’uomo. Tradotto in linee e spigoli, significa far convivere all’interno dell’auto elementi più armoniosi e proporzionati (la forma arrotondata del corto cofano anteriore, la silhouette dei gruppi ottici posteriori) con altri più spigolosi e scolpiti, come la griglia d’aria anteriore che “taglia” il paraurti, o le minigonne con feritoie che risalgono verso il parafango posteriore. Il risultato è senza dubbio originale e unico, impossibile da confondere con altre vetture.

Kia EV6 GT: visuale di 3/4 posteriore

TRATTI ORIGINALI Le luci anteriori riprendono, almeno a grandi linee, le forme di quelle delle Kia attuali, a cui aggiungono un tocco di modernità nella firma luminosa dinamica. Slanciata la fiancata e caratteristica la linea di cintura dei finestrini, che sale rapidamente verso l’alto in corrispondenza del terzo montante, con un profilo nero lucido che lo collega al lunotto posteriore, sormontato da un lungo spoiler. Nella coda, sopra i gruppi ottici posteriori a tutta larghezza, un ulteriore cenno di spoiler. Specifico per la versione GT l’estrattore dell’aria posteriore e gli inserti catarifrangenti verticali.

Kia EV6 GT vista dall'alto

DIMENSIONI Lunga 468 cm, larga 188 e alta 155, la EV6 ha un generoso passo di 290 cm, quasi tre metri, a tutto vantaggio dello spazio a bordo per passeggeri e bagagli. Le versioni GT-Line e GT sono più lunge di un paio di cm e con carreggiata più larga di 10 mm.

COM’È FATTA DENTRO

Kia EV6 GT: gli interni

La EV6 dentro è tutta nuova, anche rispetto agli ultimi modelli Kia: lineare e spaziosa la plancia, sormontata da un display panoramico curvo che integra il cruscotto digitale e lo schermo dell’infotainment. In basso, i comandi (in parte fisici) del climatizzatore. La piccola console centrale ospita il pulsante d’avviamento dell’auto, il selettore della direzione di marcia e la piastra di ricarica degli smartphone.

QUANTI TASTI! Moderno il volante a due razze, affollate con ben venti pulsanti per gestire multimedia, aiuti alla guida e telefonate. I sedili sono sottili e leggeri, ma con un buon grado di comfort; i tessuti sono lavorati utilizzando plastiche riciclate, circa 111 bottigliette per ogni seduta.

BAGAGLIAIO PER FAMIGLIE Capiente il bagagliaio, che con i sedili posteriori in uso offre 520 litri di spazio utile, che salgono a 1.300 con gli schienali abbassati. Il cofano anteriore nasconde un altro piccolo vano da 52 litri (20 per i modelli a trazione integrale) dove tipicamente riporre i cavi di ricarica.

TECNOLOGIA A BORDO

Kia EV6 GT-Line, gli interni

Oltre allo schermo panoramico che integra due schermi da 12”, la EV6 offre anche un head-up display con realtà aumentata, che proietta le informazioni di guida e di viaggio (velocità, indicazioni del navigatore, stato degli ADAS ecc.) alla base del parabrezza, nel campo ottico del conducente. 

SUPER STEREO Per la prima volta su una elettrica Kia è disponibile anche un impianto stereo di alto profilo, un Meridian con 14 altoparlanti e audio surround. Le casse si occupano anche del nuovo Active Sound Design (ASD), una tecnologia Kia che restituisce un feedback uditivo sulla velocità dell’auto. 

MOTORE E PRESTAZIONI

Kia EV6 GT-Line vista dall'alto

Decisamente ricca la gamma di motori, potenze e batterie. Il modello “base” di EV6 ha motore e trazione posteriori, con una potenza massima di 170 CV (125 kW), 350 Nm di coppia e una batteria da 58 kWh. Le cose cominciano a farsi interessanti con l’allestimento GT-Line: disponibile solo a trazione posteriore con potenza di 229 CV e 350 Nm di coppia, in abbinamento alla batteria a lunga percorrenza da 77,4 kWh. EV6 è disponibile inoltre con un secondo motore all’asse anteriore, trazione integrale, e potenze che vanno dai 235 ai 325 CV. Lo scatto da fermo fino ai 100 km/h è coperto, rispettivamente, in 6,2 e 5,2 secondi. Per entrambi i modelli, la coppia è di 605 Nm.

ANCHE SUPER-SPORTIVA Il top di gamma è rappresentato dalla versione GT, disponibile solo con batteria da 77,4 kWh e software per il controllo del differenziale a slittamento limitato: potenza di 585 CV (430 kW) e 740 Nm di coppia massima. Scatto zero-cento in tre secondi e mezzo. La velocità massima è di 260 km/h (limitata elettronicamente).

BATTERIA E RICARICA

Kia EV6 GT: il posto guida

La nuova EV6 GT ha una tecnologia di ricarica a 800V, capace di sfruttare al massimo le colonnine di ricarica più generose: in queste condizioni, la batteria si ricarica dal 10% all’80% in soli 18 minuti. Gli altri modelli offrono la ricarica in corrente continua a 400V, che permette comunque di mettersi in tasca 100 km di autonomia in meno di cinque minuti.

AUTONOMIA Il modello a trazione posteriore, con batteria di lunga durata da 77,4 kWh ha un’autonomia dichiarata (nel ciclo misto WLTP) di oltre 510 chilometri. In proporzione, il modello equivalente con la batteria da 58 kWh dovrebbe percorrere circa 380 km. Kia EV6 offre inoltre la funzione vehicle-to-load (V2L) per ricaricare altri dispositivi (computer, monopattini ecc.) fino a 3,6 kW. Alla bisogna, può anche ricaricare altre auto rimaste ''a terra''.

RECUPERO DELL’ENERGIA Tecnologia anche “sotto pelle” per quanto riguarda la gestione delle batterie: la pompa di calore che riscalda le batterie, per esempio, garantisce che a -7° C si possa ottenere l’80% dell’autonomia che si ha a 25° C. L’intensità della frenata rigenerativa viene invece controllata dalle palette al volante, lasciando al conducente di scegliere tra sei diversi livelli.

SICUREZZA

Kia EV6: la versione GT

All’avanguardia per quanto riguarda la sicurezza, Kia EV6 offre - di serie o a pagamento - i seguenti sistemi

  • Safe Exit Assist (SEA) che aiuta in uscita dall’auto, segnalando la presenza di ostacoli in avvicinamento quando si sta aprendo la portiera. I ciclisti ringraziano
  • Lane Following Assist (LFA) che aiuta a mantenere il veicolo al centro della carreggiata, può essere attivato o disattivato premendo un pulsante
  • Highway Driving Assist 2 (HDA 2) offre la guida autonoma di secondo livello in autostrada, mantenendo la distanza dal veicolo che precede, la vettura a centro corsia (anche nelle curve), e gestendo frenate e ripartenze nel traffico. Come sempre, il conducente deve comunque tenere le mani sul volante in ogni momento.
  • Remote Smart Parking Assist (RSPA) per parcheggiare l’auto da fuori, aiutandosi con lo smartphone

SCHEDA TECNICA KIA EV6

Lunghezza 4.680 mm (4.965 mm per GT e GT-Line)
Larghezza 1.880 mm (1.890 mm per GT e GT-Line)
Altezza 1.550 (1.545 per GT)
Passo 2.900 mm
Bagagliaio 520 / 1.300 litri
Batteria 58 kWh o 77,4 kWh
Autonomia Da 380 a 510 km
Trazione Posteriore o integrale (due motori)
Potenze Da 170 CV a 585 CV (GT)
Coppia Da 350 Nm a 740 Nm (GT)
Velocità massima 260 km/h (GT)

TAGS: auto elettrica youtube e-gmp kia ev6 BEV kia