Pubblicato il 03/06/20

UNA NOTA DI COLORE Diciamocelo: difficilmente le utilitarie e le citycar sono auto con cui farsi notare, o che catturano l’attenzione dei passanti. Sono vetture progettate innanzitutto per essere pratiche, comode da usare, e facili da parcheggiare. Che male c’è, quindi, a voler osare un po’ e distinguersi dalla massa? Citroen ci prova con la C1 JCC+, coloratissima edizione speciale realizzata in collaborazione con lo stilista francese Jean-Charles de Castelbajac, che ha già collaborato con la casa in due precedenti occasioni: la Art Car E-Mehari e la C3 JCC+, uscita un paio di anni fa.

Citroen C1 JCC+: visuale laterale

COLORI FUORI... All’esterno, la nuova Citroen C1 JCC+ si contraddistingue per una serie di tocchi di colore “pop”, molto amati dallo stilista francese: il rosso per la passione delle calotte dei retrovisori, il blu della speranza per i coprimozzi, e il giallo dell’energia del sole sulla personalizzazione dei montanti posteriori. A questo si aggiungono i monogrammi dello stilista sulle portiere anteriori e sul portellone posteriore. Di serie, il tetto è di colore nero a contrasto con le cinque tinte della carrozzeria disponibili (Polar White, Silver Grey, Graphite Grey, Ink Black e Love Red), i vetri e il lunotto oscurati, i profili passaruota neri opachi, così come i cerchi in lega da 15”.

Citroen C1 JCC+: la plancia rossa

... E COLORI DENTRO All’interno ritroviamo i giochi di colore tanto cari allo stilista francese, a cominciare dai loghi JCC cuciti sui poggiatesta e sui tappetini anteriori, la plancia rosso lucido, i profili delle bocchette dell’aria bianchi, e quello del sistema multimediale in nero lucido.

DOTAZIONE DI TUTTO RISPETTO Oltre che di colori, la C1 JCC+ è ricca anche nell’equipaggiamento e nella dotazione di sicurezza: climatizzatore automatico, specchietti regolabili elettricamente e riscaldabili, alzacristalli anteriori elettrici, chiusura centralizzata con telecomando, accensione automatica dei fari, sedile conducente regolabile in altezza. A questo si aggiunge uno schermo del sistema di infotainment da 7” con Android Auto, Apple Carplay e Mirror Link, cruise control, assistenza alla partenza in salita, telecamera di retromarcia e sistema keyless per apertura porte e avviamento del motore (optional). La C1 JCC+ sarà disponibile a partire da luglio, con la motorizzazione benzina VTi 72 S&S da 72 CV omologato Euro6. Prezzo non ancora annunciato.


TAGS: citroen c1 serie speciale JCC+ Jean-Charles de Caltelbajac