Brevetto Toyota: cambio manuale su auto elettrica. Quali vantaggi
Innovazione

Auto elettrica e cambio manuale? Perché l'idea Toyota ha senso


Avatar di Lorenzo Centenari , il 14/02/22

3 mesi fa - Un software che simuli il feeling di un cambio meccanico. Vada avanti...

Depositato il brevetto di un software che simuli il feeling di un cambio meccanico. Con vantaggi non solo per il piacere di guida

È il componente che influenza più di tutti il giudizio dinamico di un'auto. È il cambio. Stesso identico modello, trasmissioni differenti: cambia tutto. Ecco perché è di norma oggetto di profonde riflessioni: la scelgo automatica o manuale? A meno che non scegli un'auto elettrica, che il cambio proprio non ce l'ha nemmeno. A meno che, un bel giorno, un Costruttore non si inventi di riscrivere le regole del gioco. Auto elettrica e cambio manuale? Yes we can. Così, almeno, crede Toyota. Secondo cui la convivenza di filosofie apparentemente contrastanti, presto non sarà un tabù

Auto elettrica con trasmissione manuale: Toyota deposita i brevetti Auto elettrica con trasmissione manuale: Toyota deposita i brevetti

MISSION: IMPOSSIBLE Un membro della community del portale bzforums.com si è recentemente imbattuto in un nuovo progetto che Toyota avrebbe depositato presso l'Ufficio brevetti e marchi negli Stati Uniti. Il dossier risale a giugno 2021 e ha come oggetto proprio un veicolo elettrico con cambio manuale. Come noto, un'auto elettrica non ha bisogno di organi specifici per scaricare la potenza sulle ruote. Fa eccezione il caso Porsche Taycan, provvista di ''cambio'' automatizzato a due velocità per l'asse posteriore: un primo ''rapporto'', sensibilmente più corto, viene ingaggiato quando si chede il massimo di coppia. Toyota, tuttavia, esplora la soluzione del cambio manuale. Sempre che di cambio sia corretto parlare: di frizioni, infatti, neanche l'ombra. Quindi?

Cambio manuale su un'elettrica: lavori in corso Cambio manuale su un'elettrica: lavori in corso

VEDI ANCHE



WIN-WIN SITUATION In parole povere, l'invenzione di Toyota si propone di simulare la risposta di un cambio meccanico tramite un software che riproduca artificialmente la sensazione di rapporti a demoltiplicazione variabile, con tanto di aumento graduale dell'accelerazione, disinnesto della frizione e cambio marcia da impartire manualmente tramite classica leva. Duplice sarebbe il beneficio: il nostalgico dei vecchi tempi assaporerebbe un piacere di guida più naturale, pur sedendo al volante di una full electric. Al tempo stesso, poiché anche un motore elettrico restituisce una maggiore efficienza entro determinati range di rotazione, non è escluso che a uscirne migliore possa essere pure la gestione dell'energia della batteria, quindi l'autonomia di percorrenza.

Future supercar elettriche Toyota con cambio ''meccanico''? Future supercar elettriche Toyota con cambio ''meccanico''?

LAVORI IN CORSO Non ci meraviglieremo, pertanto, se una futura Toyota GR Supra elettrica sarà equipaggiata di tre pedali e di leva del cambio. Anziché un collegamento meccanico, questi sarebbero poi collegati a sensori in grado di istruire il comportamento del sistema in modo elettronico. E poiché nel traffico a singhiozzo un cambio manuale non è il massimo della vita, il brevetto suggerisce anche la presenza di un interruttore per passare da una immaginaria modalità manuale, ad una più confortevole modalità EV, con le tradizionali caratteristiche di guida elettrica. Certo, un cambio manuale ''digitale'' non sarà mai la stessa cosa di un'esperienza reale. Ma, forse, è meglio di niente.


Pubblicato da Lorenzo Centenari, 14/02/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox