Autore:
Andrea Rapelli

i-SENZA Dopo la piccola i3 e la supersportiva i8, ora a Monaco è la volta delle ibride ricaricabili derivate dalla serie. Ed è proprio la BMW X5 xDrive40e a ricoprire il ruolo di prima ibrida plug-in della Casa dell'Elica. Un'eredità importante, che impone una realizzazione certosina.

i-DISCENDENZA La tecnologia ibrida della BMW X5 xDrive40e deriva da quella delle sorelle i: la differenza sostanziale è che sotto il cofano di questa grossa Suv – anzi, Sav, per dirla alla bavarese – batte comunque un 2 litri benzina con tecnologia TwinPowerTurbo da ben 245 cv, accompagnato da un motore elettrico sincrono integrato nel cambio automatico Steptronic a 8 rapporti.

AH, PERO' Il tutto per una potenza totale pari a 313 cv, 450 Nm, 0-100 km/h in 6,8 secondi e velocità massima autolimitata di poco superiore ai 200 km/h. Non solo: la BMW X5 xDrive40e può marciare ad emissioni zero per circa 30 km e fino a 120 km/h. Nel ciclo di omologazione, i consumi medi di benzina sono compresi tra i 3,3 e i 3,4 l/100 km. Ad affiancare le classiche modalità di guida BMW (Comfort, Sport ed Eco Pro) ci sono anche gli step eDrive: in Auto funzionano entrambi i cuori mentre in MAX eDrive si viaggia solo in elettrico

MENO BAGAGLI Da fuori, oltre ai badge specifici, cambia poco rispetto alle altre X5. I più attenti avranno però notato lo sportello vicino al passaruota anteriore sinistro: proprio da qui si può ricaricare il pacco batterie della xDrive40e, che si rifornisce in 2 ore e 45 minuti con l'i Wallbox Pure, da 3,5 kW, oppure in quasi 4 ore con la normale presa domestica. Nascosta sotto il vano di carico, la batteria agli ioni di litio da 9 kW ruba però un po' di spazio ai bagagli: dai 650/1870 litri delle altre X5 si passa ai 500/1.720 della xDrive40e.

ELETTRONICA AMICA Scegliendo BMW 360° Electric si può avere fornitura e montaggio della Wallbox a casa, servizi dedicati di manutenzione e assistenza, il servizio mobilità ParkNow Longterm, che segnala i parcheggi dotati di stazioni di ricarica e altro ancora. Attraverso la BMW Remote App potrete poi attivare riscaldamento o raffrescamento a distanza, sapere quanta energia c'è nelle batterie anche quando non siete in auto e dove si trovano le stazioni di ricarica pubbliche.  


TAGS: bmw x5 40e