Pubblicato il 03/04/20

IL SUV DI LUSSO DEL PRESIDENTE Dopo avere suggerito (e ovviamente, ottenuto...) la sostituzione della Mercedes presidenziale con un'altra limousine per gli eventi diplomatici, pare che il presidente russo Vladimir Putin abbia spostato l’attenzione sui weekend nella sua dacia, suggerendo alla Aurus Motors la produzione di un bel SUV di lusso. E i vertici della Casa sovietica non hanno tardato a progettare quello che diventerà il primo Sport Utility premium che, in teoria, dovrebbe tenere testa a modelli del calibro di Bentley Bentayga e Rolls Royce Cullinan. Si chiamerà Komendant e i protitipi sono stati pizzicati durante i collaudi sui fondi ghiacciati della Svezia settentrionale. Sappiamo da un po' che la casa automobilistica russa aveva piani più grandi della semplice costruzione della berlina Senat S600 e della limousine Senat L700.

Aurus Komendant: il profilo del grande SUV sovietico

OBIETTIVO ALLARGARE LA GAMMA Era necessario diversificare la linea produttiva, così da fornire maggiore scelta ai facoltosi clienti sovietici, e la Komendant potrebbe essere la soluzione ideale per ampliare la gamma. In realtà Aurus Motors ha già in mente un ulteriore allargamento dell’offerta di veicoli di lusso: oltre al SUV ci sarà anche un minivan di nome Arsenal, già visto occasionalmente nei cortei del presidente russo.

DIMENSIONI XL E STILE... REGALE I collaudi della Komendant proseguono, e le immagini di oggi ci mostrano il SUV in tutta la sua imponenza. La mimetizzazione è ampia ma lascia intravvedere le forme piuttosto squadrate, oltre a diversi altri elementi di design. Sotto il travestimento emerge la grande griglia simile a Rolls-Royce e i proiettori a LED. È difficile non pensare alla Cullinan quando si vede la Komendant di fronte. A differenza della Rolls, tuttavia, per dare accesso ai posti dietro il modello Aurus ha le porte incernierate in maniera tradizionale e non controvento; in coda il prototipo mostra gruppi ottici provvisori, ma le foto non lasciano molto spazio all'immaginazione per quanto riguarda il design finale.

Aurus Komendant: il SUV sovietico durante i collaudi in Scandinavia

INTERNI E MOTORE COME LA SENAT Per quanto riguarda l'abitacolo, il cruscotto sarà identico alla berlina Senat con display TFT per il cruscotto e touchscreen sulla plancia. Non è una vera sorpresa, dato che la Komendant utilizza la stessa piattaforma e ha, all'incirca, le stesse dimensioni (altezza esclusa, ovviamente). Per la parte meccanica c’è da aspettarsi che il SUV sia equipaggiato con lo stesso motore della berlina, cioè un V8 ibrido da 4,4 litri, che eroga 598 CV di potenza e 880 Nm di coppia.

Aurus Komendant: motore V8 e quasi 600 CV di potenza
 

DATA PREVISTA DI LANCIO: 2022 Infine, le previsioni di lancio, che si spostano direttamente al 2022: la vendita della berlina Senat inizierà nel 2021, e i clienti russi dovranno aspettare l’anno seguente per mettere le mani sulla Komendant. C’è anche un'altra spiegazione per questa data, e che non è legata ai tempi di produzione: Aurus Motors prevede di costruire circa 200 SUV nel 2020, tutti destinati alle autorità statali. Prezzo, ovviamente, non ancora comunicato.


TAGS: aurus aurus komendant komendant putin suv aurus aurus komendant 2022