Autore:
Andrea Brambilla

BACK TO 2013 All’improvviso, Audi RS8: l’auto di cui ignoravamo l’esistenza esiste in realtà già dal lontano 2013. Il prototipo si basa sulla S8 di precedente generazione, con tanto di motore V8 biturbo da 4,0 litri capace di erogare 520 cavalli

CHE LOOK Motore a parte, la RS8 è decisamente aggressiva: prese d’aria frontali formato maxi, ed un assetto estremo, vedendo l’altezza da terra. I fari sono a LED mentre a bordo si intravede l'Audi Virtual Cockpit, oltre ad una massiccia dose di carbonio con cuciture a contrasto arancioni. Particolarmente belli i cerchi in lega da 21 pollici bicolore da cui si vedono a contrasto i freni in ceramica con le pinze arancioni. Gli interni? Un vero esempio di stile, con tante modifiche a pulsantiere e layout.

DOVE La RS8 sembra anche avere un interruttore stile Lambo posizionato sotto il climatizzatore per l’accensione. Non sappiamo quanti cavalli eroga questo prototipo, ma siamo convinti superino i 520 cv della base di partenza. Se volete vedere dal vivo questo esempio di stile, la trovate al secondo piano all'Audi Forum Neckarsulm in Germania, luogo in cui è in programmazione una mostra speciale che celebra i 25 anni dal lancio del primo modello RS: la RS2 Avant del 1994.


TAGS: audi rs audi rs rs8