Pubblicato il 16/04/20

FAMIGLIA ALLARGATA La gamma Audi A1 citycarver si arricchisce con il debutto in listino della versione 35 TFSI equipaggiata con sistema cylinder on demand (COD). La compatta da città, il cui design si ispira ai SUV della serie Q, si contraddistingue per un look grintoso e versatile, ottimo per la città, ma indicato allo stesso tempo per le scampagnate fuori porta. Il carattere polivalente di Audi A1 citycarver 35 TFSI è confermato da una serie di accorgimenti estetici che ne valorizzano stile e design. Passaruota con cornici a contrasto, protezione sottoscocca color argento, minigonne specifiche e spoiler posteriore in stile S Line sono solo alcuni dei dettagli di questa utilitaria dall’attitudine all-terrain. Per la variante Identity contrast è poi disponibile, di serie, il pacchetto Look nero, che mette a disposizione profili laterali e splitter anteriore con vernice dedicata.

I SEGRETI DEL MOTORE Le vere sorprese stanno però sotto il cofano. A spingere A1 citycarver 35 TFSI è un 4 cilindri benzina da 1.498 cc in grado di sprigionare fino a 150 CV di potenza, sviluppando al contempo una coppia massima di 250 Nm. Abbinato a quest’ultimo un cambio manuale 6 marce o in alternativa l’automatico S Tronic doppia frizione a 7 rapporti. Audi A1 citycarver 35 TFSI dichiara una velocità massima di 220 km/h e un’accelerazione 0-100 coperta in 8,4 secondi. Le camicie dei cilindri sono rivestite al plasma, così da ridurre al minimo ogni forma di attrito, mentre il basamento del motore è forgiato in allumino. L’auto dispone inoltre del sistema Cylinder on Demand (COD), che grazie a specifici attuatori sull’albero a camme disattiva il II e il III cilindro, chiudendo le rispettive valvole di aspirazione e scarico nelle fasi di carico medio/basse. Queste specifiche consentono ad A1 citycarver 35 TFSI di fare registrare un consumo - nel ciclo combinato WLTP - compreso fra i 6,2 e i 6,5 l/100 km.

Audi A1 citycarver 35 TSFI: il motore

SPIRITO OFF-ROAD Come le altre A1 citycarver in gamma, la versione 35 TFSI può contare su un assetto rialzato di 40 mm, che favorisce una posizione di guida rialzata e dominante. In aggiunta a ciò i tecnici Audi hanno aumentato di 35 mm l’escursione delle sospensioni, montando fra l’altro pneumatici con una spalla più generosa. La taratura specifica di molle e ammortizzatori dovrebbe favorire una guida all’insegna del comfort in città, sottolineata anche al pack Assetto regolabile citycarver, che comprende il sistema di gestione della marcia Audi drive select. Quest’ultimo si compone di 4 diverse modalità di guida: auto, dynamic, efficiency e individual.

INTERNI E PREZZI Lo spirito grintoso e vivace di A1 citycarver 35 TFSI è ripreso anche all’interno dell’abitacolo, dove la parola d’ordine è hi-tech. Il sistema d’infotainment comprende infatti altoparlanti Bang & Olufsen da 560 Watt, display centrale da 10,1” ad alta risoluzione e quadro strumenti interamente digitale. Per quanto riguarda invece i rivestimenti interni, su richiesta si possono avere sellerie in tessuto/simil pelle o in Alcantara/simil pelle. Audi A1 cirycarver 1.5 (35) TFSI è disponibile nelle versioni d’ingresso Admired e Identity contrast. Il prezzo di partenza è di 27.450 euro per il modello con cambio manuale e di 29.300 euro per quello con trasmissione automatica S Tronic.


TAGS: nuova audi a1 audi a1 citycarver Audi A1 citycarcer 1.5 TSFI