Nuova BMW Serie 7 2022: foto spia e anticipazioni
Anteprima

La nuova BMW Serie 7 mostra il suo vero sguardo


Avatar di Emanuele Colombo , il 04/08/21

1 mese fa - Nuove foto spia della BMW Serie 7 2022: ecco come cambia l'ammiraglia

L'ammiraglia di Monaco è quasi pronta per il debutto: nuove foto spia della BMW Serie 7 2022 mostrano le luci definitive

Pur essendo destinata a presentarsi anche in versione elettrica, quella che i nostri fotografi hanno immortalato vicino a Monaco di Baviera è una versione a motore termico della nuova BMW Serie 7. Rispetto alle prime immagini che potete vedere a questo link, cambiano i fari anteriori e i fanali posteriori, che qui appaiono in forma definitiva. Della nuova BMW Serie 7, attesa nel 2022, sappiamo che utilizzerà la stessa piattaforma - completamente nuova - della BMW i7 elettrica, simile a quella che fornisce la base per BMW iNext (qui l'anteprima) e i5.

Nuova BMW Serie 7 2022: la coda è filante sulla nuova ammiraglia di Monaco Nuova BMW Serie 7 2022: la coda è filante sulla nuova ammiraglia di Monaco

VEDI ANCHE



COME CAMBIA Da quello che si vede nel nuovo set di foto, che trovate nella gallery in fondo all'ìarticolo, con l'arrivo della nuova generazione le luci si fanno più strette e sono posizionate più in basso rispetto al modello attuale. Ancora le camuffature sono troppo estese per capire se ciò inaugura un nuovo corso stilistico per la Casa dell'Elica o se, gettata la maschera, il tutto non si ricondurrà a stilemi già noti. Certo è che la BMW Serie 7 è tradizionalmente il modello che raccoglie il massimo delle nuove tecnologie e sembra che la nuova non farà eccezione, proponendosi allo stato dell'arte quanto a guida autonoma: il gran numero di sensori e telecamere che si notano sul prototipo ne sono un chiaro indizio.

Nuova BMW Serie 7 2022: vista 3/4 posteriore Nuova BMW Serie 7 2022: vista 3/4 posteriore

DAI V12 ALL'ELETTRICO Per la prima volta nella storia della Serie 7, il modello di punta non avrà in gamma motori V8 o V12. Invece, ad affiancare motorizzazioni più tradizionali a ridotto frazionamento ci sarà la versione completamente elettrica, che potrebbe prendere il nome di BMW i7 M60 e che si affiderà alla nuova architettura eDrive di quinta generazione, per offrire almeno 650 CV grazie all'uso combinato di due motori elettrici: quanto basta per surclassare le prestazioni dell'attuale M760 da 585 CV. Vedremo se oltre allo sprint potrà dire la sua anche in fatto di autonomia e tempi ridotti per il rifornimento.


Pubblicato da Emanuele Colombo, 04/08/2021

Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox