Pubblicato il 18/02/2020 ore 11:40

PLUG IN HYBRID Nuova Peugeot 508 plug-in hybrid passa all'ibrido. 508 non è una mild hybrid, né una full hybrid, bensì un'ibrida “alla spina”: di quelle famose che si ricaricano dalla presa di corrente e consentono alcune di decine di chilometri di marcia a emissioni zero. L'autonomia in modalità EV è di 52 km, misurati secondo le procedure di collaudo WLTP (54 km per la berlina).

BUONA PER IL CASA-UFFICIO Guidando con piede leggero, il casa-ufficio si copre senza sprecare nemmeno una goccia di benzina: con costi che dipendono dal contratto di fornitura elettrica e dalle modalità di ricarica. I tempi per un pienodi corrente? Vanno da 1,5 a 6,5 ore a seconda che si abbia a disposizione una wallbox o colonnina ad alta potenza oppure una normale presa domestica.

Peugeot 508 plug-in hybrid: gli interni

VANTAGGI I vantaggi di una ibrida plug-in permettono a chi la possiede di aggirare i blocchi del traffico, entrare in alcune ZTL e poter parcheggiare gratis nelle strisce blu di diverse città. Oltre che di vedersi condonare il bollo per i primi cinque anni, in determinate regioni. 

PERFORMANCE Forte di 225 cavalli di potenza e 360 Nm complessivi, nuova Peugeot 508 plug-in hybrid raggiunge i 230 km/h di velocità e completa lo 0-100 km/h in circa 8 secondi. Paga pegno, invece, alla 508 a benzina a causa di un aggravio di peso di oltre tre quintali: l'ibrida ferma l'ago della bilancia a 1.820 kg in ordine di marcia. Quanto costa? quanto vale l'ecobonus? Che effetto fa al volante? Tutti i dettagli nel video.


TAGS: peugeot peugeot 508 plug-in hybrid Prova su strada Peugeot 508 plug-in hybrid