Pubblicato il 31/01/2020 ore 19:15

COSA CAMBIA Dopo 6 anni dalla presentazione al Salone di Ginevra, nuova Mazda2 2020 si rifà il trucco e sposa il nuovo family feeling di Mazda introdotto con la sorella più grande Mazda3. Nuovi paraurti, griglia a nido d'ape all'anteriore, fari a LED e frenata d'emergenza automatica con riconoscimento pedone anche di notte. Questi i principali cambiamenti, con l'importante aggiornamento del motore 1.5 SKYACTIV-G che viene supportato dalla tecnologia di tipo mild-hybrid.

MOTORE MILD-HYBRID Mazda2 è disponibile col nuovo propulsore 1.5 Skyactiv-G da 75 cv e 90 cv, ora dotato del cambio manuale a 6 rapporti (e non più soltanto 5) e soprattutto della tecnologia Mazda M Hybrid: un piccolo propulsore elettrico fornisce un “aiutino” al motore termico nelle fasi più dispendiose, contribuendo a limitare consumi (4,1 l/100 km nel ciclo NEDC) ed emissioni CO2 (94 g/km). Lo schema rientra nella tipologia mild hybrid, ma per le amministrazioni locali, Mazda2 è un'ibrida a tutti gli effetti. 

Mazda2 2020 motore Skyactiv-G mild-hybrid

USCITA E PREZZI La è già nei concessionari italiani da metà gennaio con un prezzo di listino che parte da 17.800 euro in allestimenti Evolve (75 o 90 cv) e chiude a 22.550 euro della versione Exclusive da 90 cv passando per l'allestimento intermedio Exceed (90 cv) da 19.900 euro. Per chi acquisterà nuova Mazda2 entro il 31 gennaio 2020, l’iniziativa Hybrid Celebration, garantirà un vantaggio di 2.300 euro. Nella gallery la prova video completa.


TAGS: mazda mazda2 2020 mazda2 2020 prova video