Fuoristrada

INEOS Grenadier: non chiamatelo vecchio Defender. La prova video


Avatar di Michele Perrino , il 23/02/22

3 mesi fa - INEOS Grenadier: la prova in fuoristrada del gemello diverso del Defender

In fuoristrada col nuovo INEOS Grenadier, 4x4 che ricorda molto la passata generazione di Land Rover Defender, ma... La prova video

Dal punto di vista estetico c’è poco da dire: prima c’era il vecchio Defender, adesso c’è lui. Le somiglianze sono molte e non sono mancate le polemiche, ma il vuoto lasciato dal 4x4 di Land Rover si avvertiva e il Grenadier sembra pronto a far breccia nel cuore dei nostalgici. Con una lunghezza di 4,93 metri inclusa la ruota di scorta, una larghezza di 1,93 metri esclusi specchietti e un’altezza di 2,03 metri, il fuoristrada di INEOS indubbiamente si fa notare.

INEOS Grenadier INEOS Grenadier

ESTERNI E INTERNI

Le dimensioni importanti degli esterni le ritroviamo anche negli interni, che sono un misto tra austero – come ci si aspetta da un vero fuoristrada – e lussuoso. Un ibrido tra il vecchio Defender e il moderno Mercedes Classe G per intenderci, ma comunque più sbilanciato verso il primo. Lo si capisce dalla tacchetta rossa in alto, sulla corona del volante, che indica le ore 12 – e in off road aiuta a capire se le ruote siano dritte o meno – e poi ci sono i grossi e spessi pulsanti. Tutti i comandi devono essere facili da raggiungere e pratici, per il fuoristrada nudo e crudo! Non mancano naturalmente le ridotte, mentre vale da solo il prezzo del biglietto il cockpit in stile aereo posto sul cielo dell’abitacolo con – tra i tanti – i comandi dei differenziali anteriore e posteriore. Lasciatemelo dire, un vero tocco di classe.

SUV E FUORISTRADA Il Grenadier, però, è anche un po' SUV. Il sistema infotainment è utilizzabile tramite uno schermo touchscreen da 12,3″ o usando la manopola sul tunnel centrale. L’integrazione di Apple CarPlay e Android Auto consente di avvalersi del sistema di navigazione dello smartphone che, in questo modo, sarà sempre aggiornato. Particolari quali i tappi di scarico nel pianale in gomma, la tappezzeria lavabile, i sedili Recaro resistenti all’acqua e antimacchia ci ricordano che il Grenadier all'occorrenza può fare sul serio... ma se il fuoristrada più impegnativo che intendete affrontare è lo sterrato che conduce alla vostra villa nell'Oltrepò pavese, beh, tranquilli: sono disponibili tappetini in tessuto e rivestimenti in pelle.

INEOS Grenadier: gli interni INEOS Grenadier: gli interni

VEDI ANCHE



COME VA: LA PROVA

Ma come si comporta il 4x4 INEOS in fuoristrada? Beh, nel brevissimo tratto con fondo più duro del test a bordo di questo prototipo – gli interni sono differenti rispetto alla versione di serie – ho potuto apprezzare l’eccellente accoppiata del motore BMW 6 cilindri 3.0 litri turbo benzina285 CV e 450 Nm, ma c'è anche il diesel, sempre 6 cilindri 3.0 litri BMW, 249 CV per 550 Nmcol cambio automatico a 8 rapporti ZF. Un portento di forza e fluidità, col passaggio dalla 2a alla 8a marcia privo di scalini o flessioni.

INEOS Grenadier: la prova in fuoristrada INEOS Grenadier: la prova in fuoristrada

INARRESTABILE E nella parte più tecnica e difficile del percorso in stile crossodromo, insidiosissimo a causa del fango, il Grenadier non ha battuto ciglio, mettendo in mostra una motricità ottima, avanzando sicuro e superando salite, discese e fossi come niente fosse. I numeri parlano chiaro: angolo di attacco di 35,5°, angolo di uscita di 36,1° e angolo di dosso di 27,8°, con una profondità di guado di 800 mm. Oltre a motore e trasmissione vale la pena ricordare che il telaio è a longheroni, gli assali Carraro, i freni Brembo. Insomma, INEOS assembla nella ex fabbrica Mercedes di Hambach il suo Grenadier attingendo dai migliori fornitori e il risultato non poteva che essere ottimo. Non resta che provarlo su strada...

INEOS Grenadier: la prova INEOS Grenadier: la prova

VERSIONI, DATA DI ARRIVO E PREZZO

INEOS Grenadier sarà disponibile in versione Station Wagon, Utility Wagon – versione ''da lavoro'' con 2 o 5 posti – ma arriverà anche il Double Cab Pick Up. Grenadier è configurabile con diverse opzioni di colore e allestimenti: mascherina anteriore e portellone posteriore possono essere a contrasto col colore della carrozzeria, così come il tetto di colore nero, mentre i cerchi possono essere in acciaio da 17'' o 18'', ma anche in lega, sempre da 17'' o 18''. Insomma, la personalizzazione è certamente una delle specialità del 4x4 INEOS: se volete divertirvi a configurarne uno, cliccate qui. Ma per riportare tutto su un piano più materiale... sappiate che per ora di ufficiale c’è il prezzo di 60.500 Euro iva inclusa per la versione autocarro N1, con quella per il pubblico che potrebbe richiedere un migliaio di Euro in più... Ad aprile 2022 saranno resi noti tutti i dati tecnici e i prezzi.

SCHEDA TECNICA

Motore benzina 3.0 litri 6 cilindri in linea turbo diesel 3.0 litri 6 cilindri in linea biturbo
Potenza 285 CV 245 CV
Coppia 450 Nm 550 Nm
Trazione Integrale permanente
Cambio Automatico a 8 rapporti ZF
Lunghezza 4,93 metri (inclusa ruota di scorta)
Larghezza 1,93 metri (esclusi specchietti)
Altezza 2,03 metri
Passo 2,92 metri
Altezza dal suolo 258 mm
Profondita di guado 800 mm
Angolo di attacco 35,5°
Angolo di uscita 36,1°
Angolo di dosso 27,8°

Pubblicato da Michele Perrino, 23/02/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox