Plug-in hybrid
Nuova Peugeot 3008 Hybrid4 2020: frontale

Peugeot 3008 Hybrid4 2020:
la prova della plug-in da 300 CV

Peugeot 3008 Hybrid 2020 e Peugeot 3008 Hybrid4: pregi, difetti e opinioni dopo la prova su strade e in offroad

27 0
Pubblicato il 05/02/2020 ore 11:55

3008 HYBRID4 Distinguerla a colpo d'occhio dalle altre 3008 non è facile: solo le mostrine con il logo con le lettere HY in colori cangianti tradiscono la nuova Peugeot 3008 Hybrid4. Ma che il SUV plug-in hybrid del Marchio del Leone non sia uguale alle sue sorelle è evidente nel momento in cui si guarda la scheda tecnica. E quando si affonda il piede sul gas.

TRAZIONE INTEGRALE Nella gamma, è l'unica a poter vantare la trazione integrale, 300 CV di potenza e 450 Nm di coppia, dati dal suo sistema ibrido a benzina: con un motore elettrico nel nuovo cambio e-EAT8 e uno collegato alle ruote posteriori a dare la trazione 4x4. Caratterstiche che le permettono di raggiungere i 235 km/h e di bruciare lo 0-100 km/h in 5,9 secondi: un tempo degno di una coupé autenticamente sportiva. Niente male per un SUV che stazza 1.915 kg sulla bilancia! Numeri che la mettono al riparo da confronti scomodi, visto che le 3008 a motore tradizionale - lontanissime per prestazioni - costano da 15.000 a 20.000 euro in meno.

IBRIDO PLUG-IN Plug-in, dicevamo, ossia con la possibilità di viaggiare anche in modalità completamente elettrica, con un'autonomia massima di circa 60 km, e di ricaricarsi dalle prese di corrente: in 7 ore da quelle domestiche e in meno di 2 ore dalle colonnine ad alta potenza o da una wallbox dedicata da installare nel proprio garage. A batterie, se di strada se ne deve fare poca, si possono raggiungere i 135 km/h di velocità. Oppure si può adottare la funzione e-save per garantirsi tre livelli diversi di autonomia elettrica residua: così da non ritrovarsi con gli accumulatori a secco proprio prima di dover entrare in una ZTL.

LE BATTERIE Sempre a proposito delle batterie, è interessante notare che Peugeot prevede su di esse una garanzia di 8 anni o 160mila chilometri, al termine dei quali l'efficienza deve rimanere superiore al 70%. Ciò significa, in pratica, che i consumi medi dovrebbero subire variazioni contenute, ma che l'autonomia in modalità elettrica potrebbe ridursi a una quarantina di chilometri.

DOTAZIONI E ADAS A parte la tecnologia ibrida, la 3008 Hybrid4 è molto simile alle Peugeot 3008 con motore tradizionale. Alto il livello delle dotazioni, che rispecchiano quello degli allestimenti GT-Line e GT in cui viene proposta. Ecco dunque che il livello di finitura è ai massimi livelli e così pure quello dei dispostivi per la sicurezza, con frenata automatica di emergenza, mantenimento attivo di corsia e tutti i sistemi di monitoraggio del caso: sulle condizioni psicofisiche del conducente e sul traffico circostante. L'infotainment, naturalmente, è di serie compatibile con Apple CarPlay e Android Auto.

Peugeot 3008 Hybrid4, la plancia

COM' È Le dimensioni sono quelle di un SUV compatto: 4,45 metri in cui trovano degna sistemazione 5 passeggeri e un bagagliaio da 395 litri. Attenzione! Quanto a capacità di carico, un SUV di pari dimensioni a trazione integrale, ma dotato di motore tradizionale, offre in media circa 100 litri di spazio in più. C'è di buono che la tecnologia plug-in hybrid moderna non impedisce l'abbattimento degli schienali dei sedili posteriori, per ampliare la capacità di carico all'occorrenza (un problema che invece affliggeva alcune ibride della prima ora).

LISTINO PREZZI In consegna già da febbraio 2020, il SUV Peugeot plug-in  è proposto solo in allestimenti top e i prezzi vanno di conseguenza: si parte dai 51.930 euro della Peugeot 3008 Hybrid4 GT-Line per arrivare ai 53.880 euro della Hybrid4 GT. C'è di buono che la 3008 plug-in hybrid è inclusa nella lista delle auto meritevoli del famoso ecobonus. Parliamo di uno sconto sul listino di 2.500 euro in caso di rottamazione di un modello Euro 4 o precedente e di 1.500 euro senza rottamazione, a cui si aggiungono eventuali contributi locali.

NIENTE SUPERBOLLO Altre agevolazioni prevedono che i cavalli espressi dai motori elettrici siano gratis ed ecco che la Hybrid4, pur erogando 300 CV non paga il superbollo. Inoltre sfugge all amaggior parte dei blocchi del traffico e alle restrizioni di alcune ZTL; in diverse città parcheggia gratis nelle aree delimitate dalle strisce blu e in certe regioni gode anche dell'esenzione dalla tassa di possesso per i primi 5 anni dall'acquisto (verificate presso il sito del vostro comune di residenza).PEUGEOT HYBRID 2020 Non vi basta? Nel corso del 2020 arriverà anche la Peugeot 3008 Hybrid 2020: sempre plug-in, ma dotata di un solo motore elettrico, quello nel cambio e-EAT8. Risultato: la trazione è esclusivamente anteriore e la potenza si riduce a 225 CV, ma l'accelerazione rimane brillante: nello 0-100 siamo attorno agli 8 secondi. I prezzi, però, partono da 44.430 euro: complice il fatto che la 3008 ibrida a trazione anteriore è disponibile anche nel meno lussuoso allestimento Allure.

A COLPO D'OCCHIO Salgo a bordo di una Peugeot 3008 Hybrid4 in allestimetno GT e il colpo d'occhio mi rapisce. Bello il contrasto tra le pannellature soffici in similpelle impunturata e quelle in alcantara, separate visivamente da profili cromati e satinati, che disegnano geometrie sinuose in abitacolo. l'impressione è quella di trovarsi su un'ammiraglia di gran classe. Il tunnel centrale, tra i sedili anteriori, è un po' ingombrante, ma solo un po' e tutto sommato l'effetto avvolgente che ne deriva è gradevole.

ACCOGLIENTE Bella la pulsantiera in stile pianoforte, per richiamare le funzioni principali. Stona  un po' la necessità di aprire un apposito menu nel display touch per poter regolare il climatizzatore. La strumentazione è completamente digitale e configurabile, ma manca dell'effetto 3D che va tanto di moda. Abbondante lo spazio a bordo: anche per chi siede dietro. Soprattutto in larghezza e profondità della seduta, mentre l'altezza è giusta giusta per un adulto sotto il metro e ottanta di altezza.

CHE GRINTA! In movimento apprezzo immediatamente la silenziosità e la fluidità di marcia, che si trasforma in una progressione entusiasmante quando metto alla frusta i 300 CV e 450 Nm del motore ibrido. Il tutto però non è mai scorbutico o indomabile, ma anzi sempre facilmente dosabile grazie a una risposta dell'acceleratore micrometrica. Bene anche l'assetto, che da un lato sa garantire un comfort di alto livello, ma senza lasciarsi andare quando invece serve fermezza. Il peso aggiuntivo delle batterie? Non è esagerato e di certo non condiziona l'esperienza di guida in modo marcato.

BENE NEL MISTO Nonostante il baricentro percettibilmente alto, la 3008 Hybrid4 convince anche nella guida sportiva, dove sfoggia precisione e rigore direzionale, con il contributo del volante diretto, preciso e di piccolo diametro: un dettaglio che amplifica la sensazione di sportività. Onesto il comportamento del cambio automatco e-EAT8, dalla rapidità discreta. Peccato per le leve di comando al volante troppo piccole e solidali al piantone: quando hanno dimensioni così compatte è meglio montarle sulle razze del volante, a mio parere.

La Peugeot 3008 Hybrid4 nel percorso off-road

CONVINCE ANCHE IN OFF-ROAD Se una guida piacevole su strada è quasi scontata, per un SUV da 300 CV, lo è molto meno che l'auto in questione sappia dire la sua anche in fuoristrada: soprattutto se è dotata di gomme prettamente stradali, estive e calzate su cerchi da 18 pollici. Ebbene, messa alla prova su un percorso ad hoc, con ripide salite e discese su terreno compatto, la 3008 plug-in ha messo in mostra un'ottima motricità, favorita dalla dolcezza con cui è possibile dosare la potenza del 4x4 elettrificato.

UN'AUTO DALLE MOLTE VIRTÙ Convincenti anche gli angoli caratteristici, che permettono di affrontare cambi di pendenza importanti senza lasciarci giù il paraurti. Lo Hill Descent Control facilita poi la vita in discesa: provvedendo da solo a limitare la velocità per mantenere le ruote in aderenza. Insomma, un successo a tutto tondo quello della 3008 ibrida, che durante una prova parecchio eterogenea e lontana dai percorsi di prova standard (in cui ho anche, volutamente, esaurito la carica delle batterie) ha fatto registrare circa 5 l/100 km di media. Di certo rimane la possibilità di utilizzarla davvero in modalità puramente elettrica per qualche decina di chilometri, e abbattere così i consumi nel casa-ufficio. Interessante.

SCHEDA TECNICA PEUGEOT 3008 HYBRID4

  • Motore: ibrido a benzina

  • Potenza: 300 CV

  • Coppia: 450 Nm

  • Velocità: 235 km/h; da 0 a 100 km/h in 5,9 secondi

  • Autonomia: 60 km

  • Tempi di ricarica: da 1:45' a 7 ore

  • Cambio: automatico a 8 rapporti

  • Trazione: 4x4

  • Dimensioni: 4,45 x 1,84 x 1,62 m

  • Bagagliaio: da 395 a 1.534 litri

  • Prezzo: da 51.930 euro


TAGS: peugeot peugeot 3008 peugeot 3008 hybrid4 peugeot 3008 ibrida peugeot 3008 plug in peugeot 3008 hybrid 2020

Auto elettriche
Peugeot e208 su strada, vista 3/4 anteriore

Prezzi, autonomia e prova della Peugeot e-208, la 208 elettrica

1 21
Auto elettriche
Peugeot e-2008 2020, la 2008 elettrica: il test drive è in corso

Test Peugeot e-2008 elettrica 2020: prova, prezzi. ricarica

1 8
Back To Top