Suzuki Vitara Hybrid automatica: prova, interni, prezzi
Test drive

Al volante della Suzuki Vitara Hybrid automatica a benzina


Avatar di Emanuele Colombo , il 13/04/21

7 mesi fa - Suzuki Vitara Hybrid: la prova del SUV compatto con cambio automatico

Il test su strada e in off-road della Suzuki Vitara Hybrid AT con cambio automatico: a trazione anteriore e 4x4 AllGrip

TORNA L'AUTOMATICO Con il facelift del 2020 la Suzuki Vitara dotata di motore mild-hybrid aveva perso per strada il cambio automatico, che ora torna disponibile sulla Suzuki Vitara Hybrid 2021. La prova su strada della versione a trazione anteriore, e quella della Vitara 4x4 AllGrip a trazione integrale sui tracciati off-road del centro prove di Vairano, hanno dimostrato che è proprio quello che mancava: la ciliegina sulla torta.

LA PROVA IN FUORISTRADA

Inizio i test in fuoristrada, con la Vitara 4x4, e fin dai primi metri apprezzo la prontezza del motore e della nuova trasmissione. Il 4 cilindri da 1,4 litri, 129 CV e 235 Nm (erogati tra 2.000 e 3.000 giri) è turbo, ma con il contributo dei 13,6 CV e 50 Nm elettrici del sistema mild hybrid reagisce immediatamente alle mie richieste, con un'erogazione senza ritardi e molto regolare che ricorda quella di un motore aspirato. La trasmissione, che in automatico facilita enormemente la guida in fuoristrada, è sua buona alleata, reagendo con prontezza e permettendomi di dosare la spinta al millimetro nei passaggi più impegnativi.

MI AIUTA SULLE PENDENZE Nelle ripartenze in salita mi assiste lo Hill Holder, dispositivo che mi dà 4 secondi di tempo per passare dal freno all'acceleratore senza che l'auto arretri di un millimetro. In discesa, lo Hill Descent Control è in grado di gestire i freni in modo da non farmi prendere troppa velocità, se non ho voglia di farlo io stesso agendo sul pedale.

Suzuki Vitara Hybrid 4x4 AllGrip automatica alla prova in off-road Suzuki Vitara Hybrid 4x4 AllGrip automatica alla prova in off-road

CAPRETTA DI MONTAGNA Facile scegliere le impostazioni della trazione integrale, che qui va impostata per i fondi più sdrucciolevoli e accidentati: ruoto a sinistra il pomello alla base del cambio per scegliere il drive mode Snow, quindi premo il tasto Lock, che ripartisce equamente la trazione tra i due assali anteriore e posteriore fino a una velocità di 60 km/h e il gioco è fatto. In questa modalità mi arrampico su terreni pietrosi con pendenze fin del 70% - piuttosto impegnativi, quindi - entrando e uscendo senza problemi dai solchi lasciati dal passaggio di innumerevoli altri fuoristrada.

VEDI ANCHE



ARRAMPICA PURE CON GOMME ''SBAGLIATE'' La trazione è notevole nonostante le gomme dell'auto in prova siano stradali e, per di più, di tipo a basso attrito, a vantaggio di consumi ed emissioni: dei Continental Conti Eco Contact 5 in misura 215/55 calzati su cerchi da 17 pollici. Nelle rare perdite di aderenza sento l'elettronica del controllo di trazione che interviene, ma in generale la sensazione di sicurezza è assoluta. Certo aiutano le sospensioni molto efficaci, che assorbono sorprendentemente bene le buche e impediscono alle ruote di saltellare sulle asperità, a vantaggio del grip. Unica pecca nell'uso in fuoristrada è la portiera che non copre il brancardo: il sottoporta rimane quindi esposto agli schizzi ed è facile sporcarsi i pantaloni scendendo dall'auto dopo un tratto fangoso.

LA PROVA SU STRADA

Terminata la prova in fuoristrada, abbandono la Vitara 4x4 per una Vitara a trazione anteriore, con cui affronto un percorso extraurbano tra le campagne e i paesini del pavese. Qui si confermano le virtu del cambio automatico, che è molto ben tarato e si accoppia a meraviglia al motore. Se lo lascio fare di testa sua non sbaglia un colpo, presentandosi sempre con il rapporto giusto nelle varie situazioni e scalando con grande prontezza quando mi serve una ripresa più brillante. Nell'uso sequenziale, poi, quasi mi meraviglio che sia del tipo a convertitore di coppia: ho provato unità a doppia frizione che non erano altrettanto reattive e ubbidienti.

Suzuki Vitara Hybrid, leva al volante per comandare il cambio automatico Suzuki Vitara Hybrid, leva al volante per comandare il cambio automatico

FREME PER SCALARE Le marce sulla Vitara automatica entrano rapide a ogni silenzioso scatto delle leve dietro al volante, che hanno la sola pecca di una plastica un po' leggera al tatto. Va detto che in modalità manuale la trasmissione non rinuncia a scalare marcia da sola se lo ritiene necessario e mentre su altre auto ciò accade quando affondo completamente l'acceleratore, con la manovra detta kickdown, sulla Suzuki basta molto meno. C'è di buono che la scalata, come già detto, è veloce e l'interruzione della spinta troppo breve per risultare penalizzante.

I CONSUMI IN PROVA Nelle fermate e ripartenze il sistema mild hybrid rende prontissimo e fluido il riavvio del motore da parte del sistema Start & Stop, mentre fuori dai centri abitati l'accelerazione è più entusiasmante di quello che mi aspettavo. Il motore allunga deciso fino al limitatore, che è tarato tra i 5.500 e i 5.800 giri secondo la marcia inserita: regime al quale il cambio passa da solo al rapporto superiore anche se è impostata la modalità manuale. I consumi registrati dal computer di bordo, in un percorso extraurbano affrontato senza troppa attenzione a risparmiare carburante, è stato di 6,7 l/100 km, pari a quasi 15 km/l. Discreto anche il comfort, con le sospensioni che confermano un buon molleggio senza mai risultare flaccide e fanno perdonare una certa rumorosità degli pneumatici sull'asfalto rovinato.

INTERNI E MISURE

Lunga 4,18 m la Vitara Hybrid ha un bagagliaio che va da 375 a 1.120 litri di capacità, con lo schienale del divanetto regolabile nell'inclinazione, una forma regolare del vano bagagli e un piano di carico perfettamente livellato alla soglia: per operazioni di carico e scarico meno faticose. Intelligente il sistema a incastro che tiene aperto il ripiano per accedere al doppiofondo senza doverlo rimuovere.

Suzuki Vitara Hybrid, piano di carico e soglia del bagagliaio sono allineati, ma c'è un doppiofondo Suzuki Vitara Hybrid, piano di carico e soglia del bagagliaio sono allineati, ma c'è un doppiofondo

COMODA PER QUATTRO Con ingombri esterni contenuti, lo spazio a bordo è notevole. Quattro adulti viaggiano comodi e dietro anche chi raggiunge il metro e ottanta non rischia di toccare il tetto con la testa. Un eventuale quinto passeggero, costringe tutti a stringersi un po' e deve fare i conti con il pavimento rialzato al centro: fatto così per consentire il passaggio dell'albero di trasmissione sulle Vitara 4x4.

CHE EFFETTO FA Niente male la qualità percepita, che nell'allestimento Starview top di gamma, unico disponibile per le Vitara Hybrid con cambio automatico, si giova di un ampio tetto panoramico con tendina elettrica a rendere l'abitacolo più luminoso e che, pure al netto di plastiche generalmente dure, mette sul piatto una finitura cromata della plancia che regala un bel colpo d'occhio, ampi inserti in alcantara sui pannelli porta e un rivestimento misto alcantara e pelle per i sedili molto soddisfacente tanto per la vista quanto per il tatto.

DOTAZIONI E PREZZI

Tra le dotazioni di serie più importanti, oltre al tetto panoramico, troviamo guida semi-autonoma di livello 2 con tutti gli aiuti alla guida correlati (dalla frenata di emergenza al mantenimento di corsia, al monitoraggio angolo cieco), infotainment da 7 pollici con Android Auto, Apple Carplay e Mirror Link, telecamera di retromarcia e sensori di parcheggio anteriori e posteriori, sensori luce e pioggia, sedili anteriori riscaldati, cerchi in lega da 17'', sistema keyless e navigatore. I prezzi partono da 28.900 euro - ora in promozione a 25.650 euro, per Vitara Hybrid automatica a trazione anteriore e 2.500 euro in più per la versione 4x4 AllGrip.

LA SCHEDA TECNICA

Motore 1,4 litri, 4 cilindri turbo benzina mild-hybrid
Potenza 129 CV a 5.000 giri
Coppia 235 Nm tra 2.000 e 3.000 giri
Velocità 190 km/h
0-100 km/h n.d.
Trazione anteriore (integrale Vitara Hybrid 4x4 AllGrip)
Cambio Automatico a 6 rapporti
Dimensioni 4,18 x 1,78 x 1,61 m
Peso o.d.m. 1.275 kg (1.345 Vitara Hybrid 4x4 AllGrip)
Posti 5
Bagagliaio Da 375 a 1.120 litri
Prezzo Da 28.900 euro

Pubblicato da Emanuele Colombo, 13/04/2021
Gallery
Listino Suzuki Vitara
Allestimento CV / Kw Prezzo
Vitara 1.4 Hybrid Cool 129 / 90 24.400 €
Vitara 1.4 Hybrid Top 129 / 90 26.600 €
Vitara 1.4 Hybrid 4WD AllGrip Cool 129 / 90 26.900 €
Vitara 1.4 Hybrid Starview 129 / 90 27.400 €
Vitara 1.4 Hybrid Starview AT 129 / 90 28.900 €
Vitara 1.4 Hybrid 4WD AllGrip Top 129 / 90 29.100 €
Vitara 1.4 Hybrid 4WD AllGrip Starview 129 / 90 29.900 €
Vitara 1.4 Hybrid 4WD AllGrip Starview AT 129 / 90 31.400 €

Per ulteriori informazioni su listino prezzi, caratteristiche e dotazioni della Suzuki Vitara visita la pagina della scheda di listino.

Scheda, prezzi e dotazioni Suzuki Vitara
Vedi anche
Logo MotorBox