Pregi, difetti, opinioni e prova di nuova Citroën C5 X PHEV
Primo contatto

Nuova Citroën C5 X: al volante dell'ammiraglia che si si fa in tre


Avatar di Alessandro Perelli , il 17/03/22

2 mesi fa - Abbiamo guidato la cinque porte taglia XL della Casa francese

Stupisce per il comfort, ma anche per il piacere di guida che si affida alle buone prestazioni dei suoi motori, su tutti l'ibrido da 225 CV con 50 km 100% elettrici

RITORNO ALLE ORIGINI Citroën torna nel segmento delle ammiraglie con la nuova C5 X e lo fa proprio a cinque anni dall’uscita di scena della C5 berlina e station wagon, l’ultimo modello che apparteneva a questa classe di auto. La Casa francese vanta una lunga tradizione con le grandi berline, basta ricordare la CX, la C6 o la XM.

Nuova Citroen C5 X: la prova dell'ammiraglia francese con motore plug-in hybrid Nuova Citroen C5 X: la prova dell'ammiraglia francese con motore plug-in hybrid

LE PIACE FARSI NOTARE

Oggi, lancia la sfida alle corazzate europee e giapponesi e lo fa partendo proprio da un suo punto di forza, cioè un look audace, che abbraccia virtualmente ben tre famiglie: è un po’ berlina, un po’ station wagon, un po’ SUV. Insomma, la lettera X del nome sintetizza il meglio di questi mondi apparentemente poco compatibili. Per esempio, è molto originale il profilo dei fari anteriori e posteriori full LED e, più in generale, la forma a cuneo, il tetto così spiovente e la carrozzeria un po’ sollevata da terra. Se i francesi volevano sottolineare uno stile vagamente crossover, ci sono riusciti alla grande. Di certo la C5 X non passa inosservata in mezzo al traffico. Merito anche delle sue dimensioni, che la rendono imponente anche se slanciata. Lunga oltre 4,8 metri, larga quasi un metro e novanta e alta un metro e mezzo, non fa nulla per nascondersi, ma queste misure vanno anche a vantaggio dell’abitabilità.

Nuova Citroen C5 X: solo con motori benzina, niente diesel in listino Nuova Citroen C5 X: solo con motori benzina, niente diesel in listino

PIÙ SPAZIO DI QUANTO SEMBRA

La CX 5 offre tanto spazio a bordo, addirittura più di quello che sembra guardandola da fuori. Quindi, voto più all’abitabilità per cinque passeggeri e alla capacità del bagagliaio, che da 545 litri si spinge fino a 1.640 litri, perdipiù con un perimetro regolare, anche se con una soglia di accesso un po’ alta. E una volta seduti, ecco tornare tutto l’effetto wow che piace tanto agli ingegneri Citroën. Ci sono quattro ambienti diversi per finiture e rivestimenti, dal più sobrio, al più elegante a quello più sportivo fino a quello più originale ed esclusivo. L’abitacolo è molto luminoso, sembra quasi di stare all’aperto tanta è la luce, grazie al grande tetto in vetro, è sempre molto elegante e offre una bella percezione di comfort.

Nuova Citroen C5 X: l'abitacolo elegante confortevole e con ottime finiture Nuova Citroen C5 X: l'abitacolo elegante confortevole e con ottime finitureINTERNI RAFFINATI E OSPITALI La cosa migliore è toccare con mano i dettagli, apprezzarne la cura e la sensazione è che che non hanno nulla da invidiare ai modelli cosiddetti premium. E proprio i sedili descrivono al meglio la filosofia Advanced Comfort di Citroën. Sono davvero confortevoli, non cedono sotto il peso, anzi, sorreggono bene il corpo grazie all’imbottitura differenziata. A richiesta offrono anche massaggio e climatizzazione, un upgrade consigliato visto che la C5 X punta forte sul comfort di marcia. Comfort che sfiora il massimo dei voti grazie all’ottima insonorizzazione garantita dai vetri isolanti.

INFOTELEMATICA “USER FRIENDLY”

Poi, davanti agli occhi, c’è il quadro strumenti digitale che sulle versioni top di gamma è completato dai 21 pollici del mega head-up display con indicazioni in 3D. Un anticipo di realtà aumentata? Beh, ce lo dirà Citroën con i prossimi modelli, ma questa è molto più che un’ipotesi. Infine, a destra, c’è il tablet da 12” del sistema multimediale dall’interfaccia molto intuitiva grazie alle icone che attivano tutte le funzioni. Il messaggio è che comfort e praticità passano dalla digitalizzazione. Ma è gradevole trovare comandi analogici per clima, autoradio e setup della macchina. Ci sono anche Apple CarPlay e Andorid Auto in modalità wireless, oltre alla connessione al web per tutti i servizi da remoto e gli aggiornamenti tramite Cloud. E ancora… 4 prese USB, comandi vocali, assistente personale e ricarica a induzione per il cellulare. L’idea di creare un’auto per viaggiare nel più completo relax è centrata in pieno.

Nuova Citroen C5 X: l'head-up display con proiezione da 21'' sul parabrezza Nuova Citroen C5 X: l'head-up display con proiezione da 21'' sul parabrezza

VEDI ANCHE



OBIETTIVO COMFORT DI MARCIA

E a proposito di viaggiare… come va come va la nuova C5 X? Sono qui per raccontarvelo e lo faccio guidando quella con motore plug-in hybrid e con trazione anteriore, come tutti i modelli in gamma, niente 4WD a listino. Nota di servizio: la cinque porte Citroën c’è anche con motori benzina convenzionali: un tre cilindri milledue da 130 CV e un quattro cilindri millesei da 180 CV e cambio automatico di serie, ma niente diesel. Una scelta che sacrifica sull’altare della lotta all’inquinamento un motore tuttora efficacissimo per piacere di guida, comfort e consumi ridotti. Ma tant’è, torniamo al nostro quattro cilindri millesei ibrido, che ha una potenza di 225 CV e 360 Nm di coppia complessivi. Il motore termico arriva a 180 CV, al resto ci pensa l’unità elettrica da 81,2 kW, capace di regalare (secondo Citroën) fino a 50 km a zero emissioni grazie alla batteria da 12,4 kWh, che si ricarica in circa 7 ore da una normale presa di corrente. Attenzione, ricordiamo che l’autonomia dipende molto da tipo di strade e stile di guida. Il cambio? È automatico elettrificato a 8 rapporti.

Nuova Citroen C5 X: il motore ibrido eroga 225 CV di potenza Nuova Citroen C5 X: il motore ibrido eroga 225 CV di potenzaSA ESSERE VIVACE SENZA ESAGERARE La progressione è robusta, lo scatto e le riprese sono energiche, quasi a nascondere peso – sulla bilancia sono oltre 1.700 kg – e dimensioni. I tre Drive Mode a cui si aggiunge il profilo di guida 100% elettrico, la rendono più o meno vivace agendo sull’azione di motore, sterzo, cambio e sospensioni. La C5 X sembra anche più agile di quello che le sue dimensioni fanno pensare. Non è un fulmine nel traffico, è vero, ma neanche un elefante in un negozio di cristalleria.

Nuova Citroen C5 X: sospensioni a controllo elettronico per la plug-in hybrid Nuova Citroen C5 X: sospensioni a controllo elettronico per la plug-in hybridL’AUTOSTRADA È IL SUO TERRITORIO Però, è chiaro che la sua comfort zone sono le strade meno trafficate, dove la fluidità di erogazione e il comfort giocano le carte migliori. Davvero, è un piacere farsi portare coccolati, grazie alle sospensioni elettroniche adattive, disponibili sulla plug-in. Tuttavia, anche le sospensioni tradizionali PHC Progressive Hydraulic Cushion – quelle con smorzatori idraulici come su C4 e C5 Aircross – montate sulle versioni a benzina di C5 X, regalano un gran comfort. Anche lo sterzo offre un bel feedback, delicato in manovra, non rapidissimo, ma piuttosto preciso e capace di comunicare cosa succede sotto le ruote anteriori. Le malcelate velleità da crossover autorizzano una certa disinvoltura su terreni accidentati. Ebbene, anche qui, la C5 X non si tira indietro, grazie alla moderata altezza da terra, a pneumatici con spalla alta per sopportare qualche pietra o buco e, di nuovo, alla corretta taratura delle sospensioni, che neutralizzano i colpi più forti.  Buona anche la risposta dei freni, che sulla plug-in hanno la funzione rigenerativa, che può essere incrementata premendo il tasto B (brake) sul tunnel centrale. La batteria ringrazia.

PACCHETTO ASSISTENTI AL TOP

Lato sicurezza, la C5 X è ben dotata fin dai modelli di attacco e con la guida assistita di livello 2 Highway Driver Assist, c’è tutta la consueta suite di aiuti per frenare, mantenere la corsia e monitorare cosa accade intorno in modo automatico, per intervenire in autonomia se necessario. Non mancano, fra gli altri, cruise control adattivo, frenata automatica, monitoraggio angolo cieco e ostacoli in retromarcia.

Nuova Citroen C5 X: stile inconfondibile ed erede di auto iconiche per il costruttore francese Nuova Citroen C5 X: stile inconfondibile ed erede di auto iconiche per il costruttore francese

I PREZZI DELL'AMMIRAGLIA TRANSALPINA

Il listino della C5 X plug-in, al netto di eventuali incentivi e optional, attacca a 45.250 euro per la versione Feel Pack. Sale ai 46.750 euro della Shine e chiude a 48.250 euro per la Shine Pack. La milledue a benzina da 130 CV parte da 33.250 euro, servono 5.500 euro in più per la millesei da 180 CV.

Nuova Citroen C5 X: perfetta per i viaggi lunghi Nuova Citroen C5 X: perfetta per i viaggi lunghi

SCHEDA TECNICA C5 X PHEV

Motore 4 cilindri, 1.598 cc, turbo-benzina, PHEV
Potenza max complessiva (elettrico) 225 CV (81,2 kW)
Coppia max complessiva (elettrico) 360 Nm (320 Nm 10 sec.)
Velocita massima (elettrico) 233 km/h (135 km/h)
Autonomia EV e consumo comb. WLTP fino a 50 km e 1,5 l/100 km 
Cambio automatico a 8 rapporti
Trazione anteriore
Dimensioni 4,81 x 1,87 x 1,49 m
Bagagliaio Da 545 a 1.640 litri
Peso 1.722 kg
Prezzo da 45.250 euro

Pubblicato da Alessandro Perelli, 17/03/2022
Tags
Gallery
Listino Citroen C5 X
Allestimento CV / Kw Prezzo
C5 X PureTech 130 S&S EAT8 Feel Pack 131 / 96 33.250 €
C5 X PureTech 130 S&S EAT8 Shine 131 / 96 34.750 €
C5 X PureTech 180 S&S EAT8 Shine 181 / 133 39.250 €
C5 X PureTech 180 S&S EAT8 Shine Pack 181 / 133 40.750 €
C5 X Hybrid 225 E-EAT8 Feel Pack 179 / 132 45.250 €
C5 X Hybrid 225 E-EAT8 Shine 179 / 132 46.750 €
C5 X Hybrid 225 E-EAT8 Shine Pack 179 / 132 48.250 €

Per ulteriori informazioni su listino prezzi, caratteristiche e dotazioni della Citroen C5 X visita la pagina della scheda di listino.

Scheda, prezzi e dotazioni Citroen C5 X
Vedi anche
Logo MotorBox