Prova su strada
Nuova Opel Zafira Life, la comfort-volume che ama l'offroad

Nuova Opel Zafira Life,
la comfort-volume che ama l'offroad

Costruita su piattaforma PSA, la quarta generazione è completamente nuova. Per Zafira Life, tre misure e trazione 4x4 in opzione

27 0
Autore:
Lorenzo Centenari

ALL TOGETHER Parola d'ordine: trasporto collettivo. Di esseri umani, oggetti, merci, animali, di qualsiasi cosa trovi posto dentro l'abitacolo. Multispazio? Monovolume? Chiamatela come volete, nuova Opel Zafira Life, il mezzo da lavoro che si presta anche alla famiglia, e viceversa, l'auto per trasporto persone utile anche come van. Dopo Combo Life, Opel rivoluziona anche il proprio mpv per eccellenza: Zafira Life è nuova da cima a fondo, Zafira Tourer (dopo anni di onorato servizio) può godersi la meritata pensione. Nuova per il Fulmine, non per il Gruppo PSA: la piattaforma è infatti la medesima di Peugeot Traveller e Citroen Spacetourer, viaggiatrici coi fiocchi che macinano vendite soprattutto grazie alle loro proprietà di modularità. A bordo, anche fino a 9 posti.

LA CHIAMAVANO TRINITÀ Prima del test su strada, la radiografia di rito. Come le colleghe di lingua francese, Opel Zafira Life è offerta in tre taglie progressive: versione “Small” lunga 4,60 metri, formato “Medium” da 4,95 m, infine configurazione “Large” da 5,30 metri, ciascuna delle quali (si badi bene) può ospitare fino a nove passeggeri. Così facendo, Opel gioca tre partite in altrettanti segmenti: in formato “S”, Zafira Life è addirittura più corta di Zafira Tourer di circa 10 cm, mentre la “L” è più lunga di circa 65 cm, quasi eguagliando le misure di Vivaro Combi. Trazione anteriore con sistema di controllo IntelliGrip, oppure trazione integrale, in partnership con gli specialisti di Dangel. Dal 2021, infine, la versione 100% elettrica.

COMMERCIALE, ANZI NO Tutte le edizioni di Zafira Life contengono sedili in pelle montati su binari di alluminio: ampio spettro di regolazioni, operazioni estremamente agili. Oltre che in formato "pulmino" a 9 posti, disponibili anche gli schemi a 567 ed 8 sedute. Anche in caso di carrozzeria Small, abbattendo il sedile anteriore lato passeggero entrano in abitacolo oggetti lunghi fino a 3,50 m. Abbassando i sedili di terza fila, la capacità di carico arriva a quota 1.500 litri a filo tettuccio, mentre rimuovendo anche i sedili posteriori il volume tocca addirittura i 3.397 litri. Servizievole mezzo per trasporto bagagli, ma Zafira Life sa regalare un comfort ai livelli di una limousine. Basta optare per la versione a passo lungo e scegliere l'allestimento “Lounge”: sedili anteriori con funzione massaggio e riscaldamento elettrico, quattro sedili posteriori orientabili a piacimento, ognuno con seduta larga 48 cm.

ELETTRONICA Capitolo sistemi di assistenza alla guida. A richiesta, Opel Zafira Life adotta una telecamera e un radar frontali per monitorare strada e ostacoli, rilevando anche i pedoni in attraveramento e azionando (a velocità fino a 30 km/h) la frenata di emergenza. In dotazione anche cruise control adattivo, mantenimento attivo della corsia e allerta prevenzione colpi di sonno. L’assistenza abbaglianti gestisce il passaggio automatico agli anabbaglianti e viceversa, l’head up display a colori è infine una anteprima assoluta del segmento. Infotainment risolto dai servizi Opel Connect: navigazione con informazioni sul traffico in tempo reale (schermo touch da 7 pollici abbinato ai sistemi Multimedia e Multimedia Navi e integrazione smartphone tramite Apple CarPlay e Android Auto), ma anche collegamento diretto con l’assistenza stradale e chiamata di emergenza. Qualunque tipo di allestimento prevede un sound system da ben 10 diffusori. E con un'acustica di prima classe, l'esperienza Vip è cosa fatta.

LAVORO E TEMPO LIBERO Al lancio, come motori il 1.5 diesel da 102 o 120 cv e un 2.0 diesel da 150 cv (cambio manuale a 6 rapporti) o 177 cv (cambio automatico a 8 rapporti). Entrambe le unità sono omologate Euro 6d-temp. Prezzi? L'entry-level coincide con la versione “Medium” di Zafira Life Business e parte da 31.130 euro, mentre il top di gamma è rappresentato da Zafira Life Business Innovation, prezzo di 41.980 euro in taglia “M” ed “L”. Quanto agli allestimenti rivolti a famiglie e clienti privati: Zafira Life Advance da 34.830 euro, Zafira Life Innovation  da 42.230 euro.

AVANTI, C'È POSTO La pedana d'ingresso è lievemente rialzata (come d’altra parte accade con qualunque multispazio), ma è lunga, larga e antiscivolo. Salire e scendere da Opel Zafira Life non è un problema, nemmeno per chi è di statura mignon, nemmeno per chi deve raggiungere o abbandonare la terza fila, facilmente accessibile in una “manovra” sola (comode le porte scorrevoli automatizzate). Viceversa, anche chi veste XXL troverà nel posto guida un alloggio su misura. Cosce e gomiti sono liberi di debordare dai confini di schienale e piano di seduta. La distanza tra sedili e interni porta, così come tra i due sedili stessi di prima fila (sempre che non si opti per la configurazione a 9 posti, quindi con panca anteriore a 3 posti), è a prova di lottatore di Sumo.

CASA, DOLCE CASA Svuotarsi le tasche, anzi sparpagliare i propri effetti personali dappertutto, come nella propria cameretta, una volta accomodatisi al volante di Zafira Life è un gesto che nasce spontaneo. Fessure e pozzetti con coperchio un po' ovunque: autentiche voragini quelle dei pannelli porta, ma anche a centro plancia e sul cruscotto c’è spazio per mazzi di chiavi, portafogli, pupazzetti, scartoffie varie. Visibilità molto buona a medio-lungo raggio, un pelo più sacrificata in fase di ingresso e uscita di parcheggio, oppure nei passaggi a filo muro o marciapiede. Coi sensori posteriori, se non altro le manovre in retromarcia non sono un incubo: chiedono solo uno spiccato senso dell’orientamento. Pronti, via.

IN MEDIA STAT VIRTUS Dalla flotta a mia disposizione pesco un esemplare di Zafira Life di taglia M, con motorizzazione 2 litri 177 cv, quindi associato a cambio automatico a 8 rapporti. Il comando? Una pratica rotella a centro consolle, nessuno sbalzo contro il quale urtare, e perché no, anche un design che nel contesto non disturba affatto. E ci sono anche i paddles al volante (nessuno rida, please).

ON ROAD... Del camion dei pompieri, l’auto non solo ha gli stessi ingombri, ma anche la stessa massa al suolo. Il 4 cilindri di origine Peugeot, tuttavia, non protesta e spinge gagliardo, gonfio com’è di cavalli vapore, e soprattutto di coppia ai bassi regimi (400 Nm a 2.000 giri/min.). Lo scatto (0-100 km/h in 10,4 secondi) è sufficiente il più delle volte per ripartire al verde più veloci della vettura nella corsia a fianco, la ripresa dalle marce intermedie è a sua volta briosa abbastanza da percorrere una rampa di accesso autostradale a gas costante, e poi di immettersi nel flusso di traffico con massima disinvoltura. A proposito: e in curva? Si balla o si sta composti? Per la natura di Zafira Life, opterei più per la seconda. La guida sportiva è un altro pianeta, ma la guida di un monovolume grande, è così come su Zafira che deve essere. Sottosterzante ma prevedibile, pesante ma potente, macchinosa ma mai affannosa. In manovra il volante è molto demoltiplicato, ma anche un po' pesante. Una volta in movimento, invece, sterzo leggero e forza di gravità che come per magia scompare.

...E OFF ROAD La sorpresa maggiore, Zafira Life la riserva lontano dall'asfalto. Già, perché per convincermi fino in fondo delle proprietà tout court di Zafira nuova maniera, Opel mi persuade a fare anche un po’ di sano "motocross". In fuoristrada con un van/monovolume? Perché no, quando sotto il sedere hai un meccanismo a quattro ruote motrici che alcuni crossover "fighetti" manco si sognano. Salite e discese, dossi e avvallamenti, twist e marcia laterale: tutto quanto spalmato di fanghiglia e acquitrini, di quelli che è un attimo che si trasformino in sabbie mobili. Al volante di Zafira Life 4x4, sempre il diesel da 2 litri di cilindrata, ma 150 cv e cambio manuale a 6 marce: peccato, l’automatico a 8 rapporti sarebbe il top. Trazione Dangel 4x4 (con funzione di bloccaggio del differenziale posteriore), e l'mpv da famiglie numerose si trasforma in Rambo II. 

FRANCO-TEDESCA In definitiva: con l'operazione Zafira Life, ancora una volta il marchio del Fulmine declina con saggezza e un pizzico di fantasia un progetto non suo, ma che con qualche accorgimento e il family feeling stilistico, ora è anche Opel a tutti gli effetti. La monovolume che si fa furgone, oppure il contrario, il van che fa spazio al trasporti persone. Passerà il messaggio?


TAGS: opel monovolume prova su strada opel zafira life

Novità auto
Nuova Opel Corsa-e

Nuova Corsa in uscita nel 2019: info ufficiali e test della stampa UK

1 17
Novità auto
Opel Zafira Life 2019

Sono nove i posti a sedere sulla nuova generazione dell'mpv tedesco

1 10
Back To Top