Autore:
Danilo Chissalè

PROTAGONISTA La stagione delle moto sta per cominciare, se ancora non avete deciso con quale mezzo affrontarla i Motodays 2018 potrebbero essere un occasione imperdibile per fugare ogni dubbio. Tra gli espositori non poteva mancare Suzuki che con due modelli inediti si candida ad essere la protagonista della rassegna capitolina.

INEDITE Allo stand Suzuki faranno bella mostra di se due modelli inediti, la Café Racer SV650 Xster e la GSX-750 YUGEN. Quest’ultima è una serie speciale realizzata sulla base della affermata naked GSX-S750 e per la prima volta in assoluto potrà essere ammirata dal vivo.

YUGEN La Yugen esalta il carattere sportivo della naked con accessori Made in Italy e parti speciali dal catalogo Suzuki. Il protagonista di questa personalizzazione è sicuramente il silenziatore in titanio SC1-R di SC-Project, che rende più pieno ed esaltante il rombo del motore, che deriva da quello della plurivittoriosa GSX-R750, accreditato di una potenza di ben 84 kW (114 cv). SC-Project firma anche un porta targa in ergal leggero e compatto, realizzato tramite l’utilizzo di macchinari a controllo numerico, che dona slancio alla silhouette del codino, e un kit di eleganti frecce a LED dalla forma moderna e aerodinamica. La personalizzazione YUGEN si completa con un filante cupolino e un adesivo che protegge la parte posteriore del serbatoio. La GSX-S750 YUGEN viene offerta a Euro 9.190 f.c. per le versioni bicolor (blue-nero/rosso-nero) e a Euro 9.290 f.c. per la livrea nero mat.

HIPSTER La Suzuki SV650 X-Ster è una versione più ricercata della nuova SV650X. I dettagli stilistici sono ancora più ricercati, I suoi elementi distintivi sono i collettori fasciati con bende termiche, un silenziatore a doppio tromboncino by Fresco, il portatarga corto, i compatti specchietti in metallo e le piccole frecce a LED. Il prezzo? 7.390 euro.

GAMMA 2018 Al fianco delle due principali attrazioni troverete in esposizione tutta la gamma di Hamamatsu per il 2018. Per la mobilità urbana ci saranno Address 110 e il rinnovato Burgman 400, mentre per andare all’avventura la gamma V-Strom -dalla piccola 250 alla 1000- sono le compagne ideali. Non può mancare il segmento sportivo, la porta bandiera sarà la GSX-R1000 fiancheggiata dalle piccole GSX250R e GSX-R 125. A completare la gamma le stradali GSX-S1000 e GSX-S1000F.

DEMO RIDE I visitatori della Fiera avranno la possibilità di guidare in prima persona alcune tra le moto più desiderate della gamma di Hamamatsu, prenotando la loro prova direttamente in Fiera Roma. Tra i modelli protagonisti dei Demo Ride spiccano la GSX-S750 YUGEN e la SV650X-TER, pronte a conquistare il pubblico anche su strada, non solo sotto i riflettori. A disposizione ci saranno anche le GSX-S1000 e GSX-S1000F, oltre alle V-Strom650xt e 1000XT Globe Rider, mentre al Burgman 400 saranno riservati test e percorsi specifici.


TAGS: suzuki suzuki demo ride moto suzuki motodays 2018 novità motodays 2018 stand motodays 2018 novità suzuki 2018 suzuki sv 650 xster suzuki gsx 750 yugen gamma suzuki 2018