Autore:
Simone Dellisanti

HALO + SPECCHIETTI I team di Formula Uno sono sempre alla ricerca di nuove, piccole soluzioni aerodinamiche per guadagnare pochi decimi di secondo. Sembrano una inezia ma questo fa la differenza tra un primo posto e il semplice piazzamento sul podio. Per mantenere la leadership, la Scuderia Ferrari ha portato in Spagna alcune modifiche all'Halo, incorporando direttamente gli specchietti retrovisori sul sistema di protezione della testa del pilota. La Ferrari ha alzato un po' le sopracciglia a Barcellona con i suoi specchietti laterali che incorporano ora anche delle alette. Gli specchietti laterali della Ferrari sono inoltre concavi e questo gli permettono di reindirizzare l'aria verso l'ingresso del radiatore.

CAMBIO DI REGOLAMENTO POSITIVO Quello della Scuderia Ferrari è un ottimo esempio di come un cambio di regolamento, effettuato per aumentare la sicurezza, possa essere utilizzato dai team per creare e cercare di aumentare le prestazioni delle proprie monoposto. Riuscirà in questo intento la Rossa di Maranello? Non ci resta che aspettare la gara del Gran Premio di Spagna 2018, prevista per domenica alle ore 15.00. A questo link, gli orari per seguire la gara in tv.


TAGS: vettel Raikkonen scuderia ferrari gp spagna 2018