Autore:
Marco Congiu

QUELLE PEPATE Alfa Romeo è ritornata dove le compete. E lo ha fatto con il suo stile: sportivo, elegante ed emozionante. Al Salone di Ginevra 2018 manca una vera novità di prodotto, ma gli appassionati non rimarranno comunque delusi: in Svizzera debuttano la Giulia Quadrifoglio e la Stelvio Quadrifoglio NRing, versioni speciali dedicate ai record del Nurburgring, oltre alla Giulia Veloce Ti e la 4C Coupé Competizione e 4C Spider Italia. Guarda il video live dal Salone.

GIULIA E STELVIO Non crescono nella potenza Giulia Quadrifoglio e Stelvio Quadrifoglio. Nelle versioni Nurburgring Edition, la berlina e il SUV celebrano i 108 anni del biscione: sono solo 108 le unità che saranno prodotte in questi allestimenti speciali. Colorazione della carrozzeria unica, in Grigio Circuito, oltre ad inserti in carbonio per la mascherina, minigonne e calotte degli specchietti. Di serie abbiamo i freni carboceramici, sedili con guscio di carbonio, volante in pelle e Alcantare, pomello del cambio in carbonio, impianto audio firmato Harman Kardon, cruise control adattivo e, solo per la Giulia, il tetto in carbonio a vista.

CAMBIO ALL'ANAGRAFE Cambia nome anche una versione della Giulia. La Giulia Veloce diventa Giulia Veloce Turismo Internazionale: l'allestimento porta in dote cerchi in lega da 19”, pinze dei freni colorate di rosso, minigonne in fibra di carbonio e, per gli interni, sellerie in pelle e Alcantara con carbonio per il battitacco e pomello del cambio. Anche in questo caso siamo al top per infotainment, con l'Alfa Connect 3D da 8,8” che svetta al centro della plancia e l'impianto audio firmato Harman Kardon.

DUE POSTI Edizioni speciali anche per la sportiva di casa Alfa Romeo: la 4C si presenta con meccanica invariata, con il suo 1.750 cm3 da 240 CV sempre pronto a ruggire. La 4C Coupé Competizione si distingue per la colorazione Grigio Vesuvio e filetti rossi e tricolore sul frontale, mentre sono rifiniti in carbonio gli specchietti retrovisori e le mascherine dei fari. Di serie lo scarico firmato Akrapovic a doppia uscita centrale, mentre gli interni sono rivestiti in pelle e microfibra. La 4C Spider Italia è dipinta in Blu Misano, con pinze dei freni gialle e logo tricolore per le fiancate. Il canto è irradiato nel mondo grazie ad uno scarico Akrapovic, mentre gli interni presentano cuciture gialle a contrasto. 


TAGS: alfa romeo alfa romeo giulia alfa romeo giulia quadrifoglio salone di ginevra 2018 ginevra 2018 alfa romeo ginevra 2018 alfa romeo giulia veloce ti alfa romeo giulia quadrifoglio nring alfa romeo stelvio quadrifoglio nring alfa romeo 4c coupé competizione alfa romeo 4c italia spider