Autore:
Luca Cereda

RITORNO ALLE ORIGINI Ha tre porte come la prima Range Rover, quella del 1970. Ma è un unicum, in tutto e per tutto. Primo: perché nessun altro, oggi, osa costruire una suv-coupé delle dimensioni di una Range (la stessa Land Rover ha finora riservato questa carrozzeria alla piccola Evoque). Secondo, perché la Range Rover SV Coupé verrà prodotta in soli 999 esemplari in tutto il mondo, diventando un oggetto piuttosto raro. Eccola anche in video al Salone di Ginevra 2018.

REGALO DI COMPLEANNO Assemblata manualmente dagli specialisti del reparto SVO (Special Vehicle Operations) nel Regno Unito, la Range Rover SV Coupé è un regalo che Land Rover si concede per festeggiare i suoi primi 70 anni di storia. Senza lesinare sul lusso, a quanto pare; un abitacolo rivestito di pregiato pellame e caratterizzato da una lunga consolle centrale in radica che divide l'interno in quattro sedute singole. E per tutti i San Tommaso, che finché non vedono non ci credono, ecco la fiancata con portiera singola.

SPEEDY RANGE Sotto il cofano tuona l'8 cilindri a V turbo benzina da 5 litri di cilindrata, 565 horse power e 700 Newtonmeter. Il 5.0 V8 Supercharged proietta la Range Rover SV Coupé da 0 a 100 km/h in 5 secondi netti, e a una velocità massima di 266 km/h. Facendone la Range più veloce di sempre. Un altro record? I cerchi da 23 pollici, una misura da tir. Chiudiamo con una nota dolente: la SV Coupé costa in Gran Bretagna 240.000 sterline, l'equivalente di 268.000 euro... 


TAGS: land rover range rover range rover salone di ginevra 2018 range rover coupé range rover coupé sv range rover tre porte novità salone di ginevra 2018 ginevra 2018 land rover ginevra 2018