Autore:
Lorenzo Centenari

LIFTING Quattro anni: per un'auto, l'età giusta per concedersi la chirurgia facciale. Dopo Volkswagen Polo e Seat Ibiza, entrare in sala operatoria non poteva toccare che a Skoda Fabia. L'edizione 2018 della segmento B cecoslovacca farà il suo debutto in carne ed ossa a marzo in occasione del Salone di Ginevra. Ben prima di accompagnarla oltre le Alpi svizzere, mamma Skoda ne svela nel frattempo il nuovo aspetto. Con un teaser che a grandi linee tratteggia la Fabia dei prossimi 2-3 anni.

KAROQ DOCET Skoda Fabia restyling arriverà sul mercato entro la fine del 2018 e adotterà il medesimo pianale MQB-A0 delle sorelle Ibiza e Polo. In materia di design, a compiere un upgrade sono il frontale muscoloso Karoq style e soprattutto i gruppi ottici, equipaggiati ora di tecnologia Led sia davanti, sia dietro. Per il resto, all'esterno nuova Fabia non si allontanerà di molto dalla versione oggi in commercio. Razionale, ma personale. 

DIGITAL FABIA Maggiori novità sono in arrivo per gli interni: con ogni probabilità, l'infotainment guadagnerà funzioni innovative e un display touch, mentre in tema sicurezza Skoda Fabia facelift - sempre sull'esempio della Polo - dovrebbe munirsi di frenata automatica di emergenza. Capitolo motori: in agenda, la leggera rivisitazione del 3 cilindri 1.0 TSI turbo benzina e la possibile aggiunta a listino del 1.5 EcoTSI già collaudato da maestra Polo. 


TAGS: nuova skoda fabia 2018 salone di ginevra 2018 Nuova Skoda Fabia Nuova Skoda Fabia Ginevra 2018 Nuova Skoda Fabia com'è Nuova Skoda Fabia quando arriva Nuova Skoda Fabia esterni Nuova Skoda Fabia interni Nuova Skoda Fabia dotazioni Nuova Skoda Fabia dimensioni Skoda Fabia restyling 2018 Skoda Fabia facelift 2018 Nuova Skoda Fabia motori Nuova Skoda Fabia quando esce Nuova Skoda Fabia marzo 2018 Nuova Skoda Fabia frenata automatica Nuova Skoda Fabia infotainment skoda ginevra 2018 ginevra 2018