Autore:
Paolo Sardi

PAROLIAMO Suv e crossover continuano a piacere su tutti i mercati e così, all'ombra della Stella a Tre Punte, sono pronti ad ampliare la loro offerta con il lancio della nuova Mercedes GLE Coupé. Nel prossimo futuro, tra l'altro, a Stoccarda rivedranno anche il nome di alcuni altri modelli tuttoterreno a catalogo: la GLK diventerà GLC, la ML sarà ribattezzata GLE e mastodontica GL si trasformerà in GLS.

LA SFIDANTE Sbrigate in fretta le formalità all'anagrafe, torniamo a bomba sulla novità del momento, la Mercedes GLE Coupé che debutterà al NAIAS di Detroit tra un mesetto con un missione che appare chiara al primo sguardo: rompere le uova nel paniere alla BMW X6, che sinora detta legge tra le SUV con taglio da coupé. Lunga 490 cm, larga due metri e alta uno e 73, la nuova GLE Coupé vede chiaramente i lamierati in netta supremazia territoriale sui finestrini nella visa laterale, mentre il padiglione disegna un arco quasi perfetto e spiove dolcemente sulla coda. I cerchi possono raggiungere i 22" di diametro, mentre quelli più sobri (!) sono da 21 o da 20.

INCOMINCIA DA TRE Tre le motorizzazioni che comporranno la gamma della Mercedes GLE Coupé al lancio, con potenze comprese tra i 258 e 367 cavalli. Ad aprire la danze e a comandare le vendite dalle nostre parti sarà il tre litri a gasolio della 350 d, con anche 620 Nm di coppia. Sul fronte benzina c'è invece un tre litri bitiurbo in due configurazioni: 333 cv e 480 Nm per la GLE Coupé 400 e 367 cv e 520 Nm per la GLE Coupé 450 AMG. A fare da denominatore comune a tutte le proposte c'è un reparto trasmissione con un nuovo cambio automatico a 9 marce 9G-Ttronic e la trazione integrale permanente 4Matic.

CAPOSTIPITE La Mercedes GLE Coupé 450 AMG sarà tra l'altro il primo modello della stirpe AMG Sport, che rappresenterà una famiglia trasversale all'interno della gamma Mercedes, con versioni tutte accomunate da potenza elevata, estetica e assetto ad hoc e trasmissione 4Matic


TAGS: salone di detroit 2015 salone di ginevra 2015 tutte le novità