Autore:
Massimo Grassi

ALFA ROMEO ALLA RISCOSSA: ATTO SECONDO In principio fu la Giulia: la berlina del riscatto del Biscione. Poi venne il tempo della suv, alla quale venne dato il nome di Alfa Romeo Stelvio. Perdonatemi l’inizio pomposo per parlare di un’auto che ancora non c’è, della quale non sappiamo nemmeno con sicurezza il nome, ma che ora sappiamo quando arriverà: 15 novembre 2016. Luogo: Salone di Los Angeles. L’avventura di Alfa nel mondo delle suv inizierà quindi sotto la bandiera e Stelle e Strisce, in un mercato da sempre goloso di modelli del genere.

ERRORE O MARKETING? Sul sito stampa del Biscione non compare nulla: nessuna immagine, nessun comunicato stampa. Niente. La notizia è arrivata direttamente dal sito ufficiale del Salone di Los Angeles, dove è comparsa l’immagine teaser della Alfa Romeo Stelvio, ripresa di lato e completamente avvolta nell’ombra. Nemmeno Sherlock Holmes riuscirebbe a trovare indizi sufficienti per capire quale sarà l’aspetto della suv. L’unica cosa chiara è che la suv Alfa non avrà una carrozzeria da simil coupé. Ora l’immagine è scomparsa: che si sia trattato di un errore? O forse è stata una sapiente operazione di marketing?

QUALCHE DETTAGLIO L’aspetto quindi possiamo immaginarlo: ma come sarà invece la meccanica della nuova Alfa Romeo Stelvio? È più che probabile che sotto il cofano troveremo bene o male gli stessi propulsori che già muovono la Giulia, compreso anche il cattivissimo V6 benzina da 510 cv della Quadrifoglio. La trazione? Non mancheranno naturalmente versioni a trazione integrale, mentre i puristi del Biscione potranno optare per lo schema a trazione posteriore. 


TAGS: alfa romeo suv salone di los angeles teaser Alfa Romeo Stelvio Salone di Los Angesel 2016