OBBIETTIVO EFFICACIA In quel di Borgo Panigale, quartier generale di Ducati, la missione nel 2019 è stata inequivocabile: rendere la Panigale V4 più efficace, sia per i piloti che corrono nei vari campionati, sia per gli amatori che la usano su strada e in pista durante i track day. Gli ingegneri hanno lavorato sodo apportando una serie di modifiche mirate, senza stravolgere la filosofia costruttiva. 

CARENE R La novità principale, almeno per quello che si percepisce a colpo d'occhio, è la carenatura dell'estrema Panigale V4R fornita ora di serie su tutta la famiglia V4 carenata. Ciò sta a sottolineare quanto Ducati reputi importante lo sviluppo aerodinamico, vero fiore all'occhiello della Casa di Borgo Panigale.

Ducati Panigale V4 2020, contenuti presi in prestito da Panigale V4 R

ELETTRONICA EVO L'elettronica già al vertice della categoria ottiene per il 2020 un ulteriore step evolutivo. Migliorano infatti il comportamento del Traction Control, ora meno invasivo e più preciso nel dosare la spinta, e del quickshifter in fase di scalata. 

NUOVE QUOTE Il vero cambiamento avviene però sottopelle. La Panigale V4 2020 è stata modificata profondamente nelle quote ciclistiche e nelle geometrie. Ci sono infatti nuove rigidezze delle sospensioni, novità nell’altezza del baricentro e nell’angolo del tiro catena, il tutto per migliorare il bilanciamento del veicolo in ogni fase di guida. Ne deriva una moto che si inserisce più facilmente in curva, più veloce nel raggiungere il punto di corda, migliore nel copiare le asperità dell’asfalto in percorrenza e dal comportamento più neutro in uscita.


TAGS: ducati ducati panigale V4 2020 ducati panigale v4 2020 nuova ducati panigale v4 2020 video ducati panigale v4 2020 scheda tecnica ducati panigale v4 2020 novità