Autore:
Giulia Fermani

AIRBAG PRE-CRASH ESTERNO Parte della dotazione di serie ormai di tutte le auto, l'airbag è tra i sistemi di sicurezza più noti. La tedesca ZF ha sviluppato, e sta testando proprio ora, un particolare airbag che interviene non in caso di collisione ma alcuni millisecondi prima dell'impatto. L'airbag esterno laterale pre-crash di ZF inaugura dunque una nuova era nella sicurezza automobilistica.

L'AIRBAG DI ZF Nato dalla consapevolezza che più di un terzo dei decessi a seguito di incidenti stradali si verificano in collisioni laterali, ZF ha ideato un airbag esterno che si apre in 150 millisecondi -l'equivalente di un battito di ciglia- quando i sensori avvertono che sta per verificarsi un impatto. Il suo volume è compreso tra 280 e 400 litri, ossia fino a otto volte quello di un airbag normale: la capacità e la sua forma, che parte da sotto la portiera, fanno in modo che una volta gonfio raggiunga immediatamente le dimensioni di una zattera di salvataggio, proteggendo tutti gli occupanti dell'auto dal lato dell'impatto. 

 

 

INTERVIENE PRIMA DEL SOLITO L'airbag è un dispositivo di sicurezza passiva che viene impiegato nella protezione in campo automobilistico fin dai primi anni Settanta e nel corso degli anni Novanta si è preso sempre più spazio nelle auto, trovando posto nelle colonne dello sterzo nei sedili, nei montanti laterali e pure sotto al cruscotto, per proteggere le ginocchia. Ciò che non è cambiato è che, ovunque fossero ubicati, questi dispositivi hanno sempre reagito ai colpi. Il nuovo airbag di ZF, invece, si attiva quando prevede che arrivi un colpo con lo scopo di impedire che l'impatto produca i danni di una collisione completa. Come fa a prevedere un impatto prima che avvenga? 

COME FUNZIONA Erano anni che ZF aveva in cantiere un airbag pre-crash, ma non aveva le tecnologie adeguate a renderlo realtà. Tecnologie che, come racconta il vicepresidente senior di ZF per la sicurezza integrata Norbert Kagerer, sono arrivate nel 2015 con l'acquisizione della società produttrice di sistemi di sicurezza TRW Automotive. Sono le telecamere, i radar e i sensori lidar (che servono a determinare la distanza di un oggetto utilizzando un impulso laser) che comunicano con il software del sistema e decidono se l'impatto avverrà davvero o se si tratta di un falso allarme. 

 


TAGS: zf airbag esterno airbag laterale zf airbag esterno airbag laterale esterno