Autore:
Giulia Fermani

POSA IL CELLULARE Chilometro che fai (senza Smartphone) premio che vinci. Non siamo impazziti, è l'intuizione che si cela dietro alla nuova applicazione Smartphoners, nata per premiare gli automobilisti che guidano senza usare il cellulare. Disponibile per iOS e Android questa app gratuita si propone di ridurre gli incidenti causati dalla distrazione. Ma come funziona?  

PREMIARE ANZICHÉ PUNIRE La dipendenza da smartphone è ormai un fatto appurato, tanto che la maggior parte delle persone non rinuncia a dargli una sbirciatina nemmeno durante la guida. Per non parlare dei selfie, che un giovane su dieci ammette di scattare anche in movimento. Questo comportamento distratto al volante causa ogni anno, solo in Italia, ben 40mila incidenti. Le soluzioni pensate finora per indurre a una guida corretta, responsabile e intelligente non mancano: autovelox, tutor, multe, patente a punti e responsabilità penale. Ma allora perché gli incidenti stradali non accennano a fermarsi? Secondo gli ultimi dati Aci-Istat nel 2014, il numero d'incidenti stradali ha superato i 177 mila e i sinistri mortali nel 2015 sono aumenti del 2,5%: forse perché gli atteggiamenti repressivi e punitivi non sono la risposta adatta.

CHI VIAGGIA SICURO VIAGGIA GRATIS Smartphoners, in questo senso, ribalta le strategie: premiare anziché reprimere. L'idea dell’imprenditrice romana Olimpia Bolla, ideatrice dell’App, è incentivare il guidatore al rispetto dei limiti e al divieto dell’uso del telefono alla guida attraverso un sistema a punti che permette, in base ai chilometri macinati in maniera responsabile, di accedere a premi e incentivi. Tra questi, sconti sull’assicurazione auto e buoni benzina del valore di 10, 100, 200 o 1.500 euro, utilizzabili anche senza alcuna integrazione economica. 

UNA SFIDA A FARE MEGLIO Una volta scaricata l’app Smartphoners, si entra a far parte di una community dove il guidatore può misurare i chilometri percorsi in auto senza utilizzare lo smartphone e confrontare i traguardi raggiunti con gli altri membri, accedendo alla classifica degli utenti aggiornata per scoprire la propria posizione. A ogni comportamento responsabile registrato dall' App corrisponde un punteggio. Un esempio? Un punto per ogni chiamata a cui non si risponde senza auricolari o vivavoce e 20 punti per ogni amico che si invita a far parte della community, che dal momento del lancio, avvenuto l' 8 agosto 2016, conta oggi più di 9.600 iscritti. 

 

 


TAGS: iphone android smartphone ios applicazione app smartphoners benzina gratis