Autore:
Raffaele Gomiero

SGUARDO DA GUFO Sviluppato dalla PSY Corporation LTD, Snooperscope è un visore che, collegandosi in wi-fi allo smartphone,  gli permette di scattare fotografie o girare video a 720p in completa oscurità, fino a una distanza di 30 metri. Esteticamente Snooperscope sembra un cannone, dove, al posto della “bocca da fuoco “  frontale, monta un sensore per la luminosità e alcuni led a infrarosso.  Come autonomia, la batteria interna gli garantisce circa 3 ore, poi, una volta esaurita la carica, basterà collegare un normale cavo Micro Usb a un alimentatore per ricaricare Snooperscope in tempi abbastanza brevi. Se avete paura di esaurire in fretta la memoria d’archiviazione del telefono non vi preoccupate, Snooperscope integra uno slot per MicroSD, così da salvare le foto  e i video senza sacrificare la memoria  dello smartphone. 

VIGILANTE NOTTURNO Due le modalità di connessione: la prima avviene in maniera diretta, attraverso il sopracitato wi-fi e in questo modo Snooperscope viene utilizzato come visore notturno; la seconda, invece, consiste nel collegamento tramite cloud: con questa modalità, basterà accedere alla rete e utilizzare lo Snooperscope come dispositivo di videosorveglianza.  Essendo molto leggero (solo 75 grammi) Snooperscope  si può utilizzare a mano libera molto agilmente, ma in caso di necessità, si può montare magneticamente al retro dello smartphone oppure su un treppiede. Snooperscope misura 13,5 x 9,5 x 7,5 cm, costa 139 Euro e funziona perfettamente anche con i tablet.


TAGS: wi-fi smartphone tablet action cam accessori smartphone visore snooperscope video sorveglianza microsd 720p 30 metri psy corporatin foto al buio video al buio infrarossi sensore luminosità