Pubblicato il 09/06/20

CORSE MOZZAFIATO La serie di videogame di corse DiRT, sviluppata dallo studio inglese Codemasters (quelli di Grid) è iniziata diversi anni fa, e nell’ultimo periodo si è sostanzialmente divisa in due filoni principali: quello più realistico, che trova l’apice in DiRT Rally 2.0, dove il pilota virtuale deve affrontare una simulazione davvero tosta e impegnativa. C’è poi quello più caciarone e scanzonato, con un approccio leggero ma non per questo meno divertente, e che celebrerà il suo punto più alto con il prossimo DiRT 5, previsto quest’autunno per Xbox Series X, Xbox One, PlayStation 5, PlayStation 4, PC Steam e Google Stadia (nel 2021).

LA CARRIERA È TUTTO Tutto giocato su corse in fuoristrada, il fulcro principale di DiRT 5 è la modalità Carriera, la più imponente e completa dell’intera serie, ambientata ai quattro angoli del globo, suddivisa in cinque diversi capitoli, a loro volta integrati in un unico racconto. All’interno di ogni capitolo saranno disponibili diversi percorsi ed eventi a cui prendere parte, per un totale di più di 130 competizioni, suddivise in nove diverse tipologie. Portando a termine una corsa si sbloccheranno quelle successive, fino allo scontro “finale”, il più impegnativo, superato il quale si può accedere al capitolo successivo. Durante gli eventi della carriera si potranno inoltre portare a termine obiettivi specifici che sbloccano eventi segreti e dalle ricompense particolarmente ghiotte.

DiRT 5: uno screenshot dalle piste della Norvegia

SPONSOR A GO-GO Spostarsi in giro per il mondo, salire a bordo delle auto più blasonate, e soprattutto pagare per le loro riparazioni costa un sacco di soldi, ed è per questo motivo che DiRT 5 introduce una serie di sponsor tra cui Monster Energy, Sparco, Michelin, Fatlace e la stessa Codemasters. Ogni sponsor con cui si firma regalerà premi esclusivi al giocatore, ma darà anche obiettivi specifici da portare a termine, come un numero minimo di piazzamenti o podi da raggiungere a fine stagione. Sarà possibile cambiare sponsor più volte nel corso della carriera.

DiRT 5: uno screenshot dalle piste di New York

INSIEME SUL DIVANO Sperando che da qui a fine anno le regole di distanziamento sociale si siano un po’ allentate, DiRT 5 permette anche la modalità di gioco con schermo condiviso per quattro giocatori contemporaneamente, come ci hanno insegnato i migliori Mario Kart di sempre. Oltretutto, la presenza di amici all’interno delle proprie gare permette di aumentare i bonus e i punti guadagnati.

DiRT 5: uno screenshot dalle piste della Cina

QUANDO ESCE Pubblicato da Koch Media, DIRT 5 arriverà a ottobre per PlayStation 4, Xbox One e PC Steam, per poi presentarsi sulla linea di partenza delle nuove console di Microsoft e Sony, Xbox Series X e PlayStation 5. Nel corso del 2021, inoltre, il gioco sarà pubblicato su Google Stadia.


 


TAGS: racing videogame xbox one pc playstation 4 playstation 5 Dirt 5 Xbox Series X