Corsi di guida

Al Mugello con la Suzuki GSX-R Racing Academy. Ecco cosa s'impara


Avatar di Danilo Chissalé , il 01/07/21

5 mesi fa - Suzuki GSX-R Racing Academy: opinioni, date e prezzi

Al Mugello per la prima tappa della Suzuki GSX-R Racing Academy. Ecco come funziona la scuola per guidare le supersportive (video)

Le moderne supersportive sono le moto che più ci fanno avvicinare ai nostri beniamini di MotoGP e SBK, ma quanti di noi sanno sfruttare il loro potenziale? La risposta è pochi, anzi pochissimi, ecco perché sempre più case costruttrici hanno dato vita a delle vere e proprie accademie di guida, pensate per riuscire ad acquisire tutte le competenze necessarie per divertirsi in sicurezza e, perché no, anche migliorare i tempi sul giro. Tra queste non poteva mancare Suzuki, che ha da poco presentato la sua GSX-R Racing Academy. In occasione della tappa inaugurale del Mugello sono stato invitato a provare l’esperienza, ecco com’è andata!

GSX-R RACING ACADEMY: COME SI SVOLGE

La didattica è fondamentale in questi corsi, ecco perché i posti sono solamente 8 per ogni appuntamento, con un istruttore ogni 2 allievi. Ciò permette la creazione di coppie di livello omogeneo e l’instaurazione di un rapporto più diretto con l’istruttore. Svolte le pratiche burocratiche (la parte più noiosa della giornata), completata la vestizione e svolto un primo briefing introduttivo, la GSX-R Racing Academy prevede l’alternanza delle sessioni a 5 turni in pista da 20 minuti ciascuno, questo schema è perfetto per sedimentare i concetti affrontati nella parte teorica, messi in pratica ad ogni ingresso in pista.

AI BOX Durante le soste ai box, poi, è prevista un’analisi sistematica dei giri fatti sul tracciato: l’istruttore a volte sarà in pista davanti al suo gruppo, in altre occasioni invece seguirà da vicino ciascun allievo per potergli fornire le giuste informazioni una volta rientrati ai box. I partecipanti avranno a disposizione in qualsiasi momento una struttura hospitality, dove potranno rilassarsi, rifocillarsi e passare il tempo in compagnia degli altri corsisti, trascorrendo una giornata all’insegna della passione per le due ruote.

GSX-R RACING ACADEMY: I CONSIGLI BASE

Il vantaggio di poter dividere gli iscritti in piccoli gruppi di livello omogeneo permette di poter fornire le informazioni strettamente necessarie. Un esempio? A chi si approccia per la prima volta in pista nozioni troppo complesse potrebbero essere nocive e aumentare i dubbi, meglio partire dalle basi come posizione in sella, utilizzo corretto di manubrio e pedane, la gestione di gas e freno… per grattare il gomito in piega c’è sempre tempo.

VEDI ANCHE



AVANZATI Per chi invece ha già più malizia, l’attenzione si sposta sulle marce corrette per ogni curva, tecniche di guida più avanzate (vi dice niente il famoso “trick”, in cui si raddrizza la moto il prima possibile per sfruttare tutta la cavalleria dei moderni 1000 cc) e ulteriori consigli su come limare qualche decimo (o anche di più) dal proprio miglior crono.

GSX-R RACING ACADEMY: COSA HO IMPARATO

Sarà che in anni di karate ho fatto mia la cultura della continua ricerca della perfezione, ma adoro sempre partecipare alle giornate di corsi di guida, c’è sempre qualcosa di nuovo da imparare. I concetti base dei corsi sono gli stessi (non troverete mai nessuno che vi dirà che per fare una curva dovrete accelerare in ingresso e frenare in uscita) ma a volte alcune malizie permettono di fissare meglio i concetti. Grazie a Francesco Rafanelli (amico e capo istruttore) ho capito che per verificare se la postura del busto è corretta, e indirizzata verso l’interno della curva, basta controllare se il fianco esterno è esteso… Con questo consiglio ho ridotto la fatica (un muscolo in meno che si contrae) e migliorato percorrenza e fluidità.

CALENDARIO, PISTE E PREZZI

La GSX-R Racing Academy prevede 5 appuntamenti, che si tengono su due dei circuiti italiani più famosi e spettacolari: il Misano World Circuit e l’Autodromo del Mugello. Dopo la prima tappa al Mugello, tenutasi il 6 giugno, la GSX-R Racing Academy tornerà sul Sali-scendi toscano anche il 18 luglio. Il 2 agosto si passa al Marco Simoncelli di Misano Adriatico, per poi tornare di nuovo al Mugello a settembre – in data da destinarsi – e il 17 ottobre.

PREZZI Si può partecipare alla GSX-R Racing Academy sia con la propria Suzuki GSX-R – cilindrata da 600cc a 1.000cc, anno dal 2000 in avanti – purché idonea all'attività di pista, ovvero perfettamente funzionante e con gli pneumatici di tipo sportivo in perfetto stato d'uso, oppure noleggiare una delle GSX-R1000R in versione race, quindi preparate appositamente per l'utilizzo in pista. Con moto propria il costo della scuola Suzuki sarà di 650 euro, mentre noleggiandola sarà pari a 1.350 euro. Per chi volesse partecipare con la propria GSX-R ma non avesse l'abbigliamento tecnico è possibile noleggiarlo con un costo aggiuntivo di 180 euro. Per iscriversi alla GSX-R Racing Academy basta accedere alla sezione Academy del sito – cliccate qui – e inviare una email.

GSX-R RACING ACADEMY: IL VIDEO

Per vedere come è andata tra i cordoli del Mugello potete scendere qui sotto e cliccare sull'immagine. Buona visione!


Pubblicato da Danilo Chissalè, 01/07/2021
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox