Pubblicato il 20/10/20

AGGIORNAMENTO: 20/10/2020 h 13.30

COME I PILOTI UFFICIALI Livree scintillanti, sponsor in ogni angolo della carena, basta poco per sentirsi un vero e proprio pilota, specialmente se la propria moto ha gli stessi colori di quelle che corrono nella MotoGP. Suzuki aveva annunciato a marzo 2020 che per la GSX-R1000R sarebbe arrivata la colorazione Suzuki Ecstar utilizzata da Alex Rins e Mir nel Motomondiale. Ora, finalmente, è stata presentata. Scopriamola, anche grazie al video.

TANTI AUGURI La speciale livrea, che celebra il 100° anniversario dalla nascita di Suzuki, è ispirata alle moto del team Suzuki MotoGP guidate da Rins e Mir. Ma la Suzuki GSX-R1000R non si limita a cambiare vestito, guadagnando anche qualche interessante miglioria...

Suzuki GSX-R 1000R Anniversary

LIMITED EDITION La nuova GSX-R 1000R Anniversario guadagna, rispetto alla versione standard, un silenziatore Akrapovic: il terminale fa segnare - 1,3 kg e + 2,8 CV. A livello ciclistico troviamo una forcella Showa BFF, una piastra di sterzo alleggerita e l’adozione di un’asola nel telaio che permette di variare la posizione del pivot per una messa a punto dell’assetto da moto racing. La GSX-R è stata la prima tra le supersportive ad adottare un sistema di fasatura variabile, molto simile a quello SR-VVT (Suzuki Racing-Variable Valve Timing) delle GSX-RR da gara. Non male i dati tecnici, 202 CV e 118 Nm, corredati ovviamente da aiuti elettronici come il traction control - regolabile su 10 livelli - e l’ABS Cornering, oltre che a una ciclistica di alto livello. La GSX-R 1000R Anniversario è disponibile, in soli 30 esemplari, al costo di 19.790 euro franco concessionario, a partire da ottobre 2020.


TAGS: suzuki suzuki gsx-r1000r suzuki gsx-r1000r 2020 suzuki gsx-r1000r colori suzuki gsx-r1000rlivrea motogp suzuki gsx-r1000r anniversario