Pubblicato il 27/08/20

SCELTA ANTICIPATA Alla vigilia del round di Aragon, il team BMW Superbike ha annunciato il suo secondo pilota per la stagione 2021: alla fine tra Tom Sykes ed Eugene Laverty a conservare il posto in sella alla S 1000 RR sarà il britannico Sykes, che il prossimo anno farà coppia con il nuovo acquisto della casa tedesca, l'olandese Michael Van der Mark. L'annuncio era atteso per inizio settembre, ma era già tutto pronto ed è dunque stato anticipato. Laverty dovrà invece trovare un nuovo posto, anche se c'è la possibilità che la BMW stia pensando a un eventuale team satellite, e dove l'irlandese potrebbe accasarsi.

Test Superbike Barcellona, day1: Tom Sykes (BMW)

COLMARE IL GAP A commentare per primo la scelta della BMW il team manager Marc Bongers:'' Tom ha fatto parte del nostro team Superbike sin dall'inizio ed è in pilastro importante del progetto, siamo quindi lieti di poter continuare insieme il percorso che abbiamo intrapreso con i test di dicembre 2018, anche nel 2021. Questa continuità è molto importante per lo sviluppo di un progetto di successo. Abbiamo già fatto molto insieme, ora l'obiettivo è colmare definitivamente il gap rispetto ai primi e la vasta conoscenza che Tom ha della S 1000 RR e il suo contributo avranno un ruolo chiave per raggiungere il nostro obiettivo''.


TAGS: bmw superbike worldsbk eugene laverty tom sykes Michael Van Der Mark Marc Bongers