Superbike 2018:Sykes lascia Kawasaki al termine della stagione 2018
Superbike 2018

Tom Sykes lascia Kawasaki al termine della stagione 2018


Avatar di Simone  Dellisanti , il 18/07/18

3 anni fa - Tom Sykes lascia Kawasaki

Tom Sykes lascia Kawasaki: è alla ricerche di nuove sfide

IL DIVORZIO Il divorzio è stato ufficializzato con un comunicato da parte di Kawasaki: Tom Sykes e Kawasaki Racing Team si separano dopo nove stagioni passate a correre insieme nel mondiale Superbike. Al termine della stagione griffata 2018, Kawasaki dovrà mettersi alla ricerca di un nuovo valido pilota che potrà sopperire all'uscita di Tom, uno dei piloti tra i più talentuosi del Mondiale. Le prime voci sembrano portare la Casa di Akashi verso Leon Haslam ma ancora le parti "si stanno annusando", per usare un'espressione del mondo canino.

VEDI ANCHE



DA KAWASAKI Di seguito il comunicato di Kawasaki: “Sykes ha contribuito alle vittorie di Kawasaki nelle gare Superbike e, nel 2019, cercherà una nuova sfida dopo aver passato nove anni di corse su una moto Kawasaki nel WorldSBK. Sykes resterà con noi fino alla fine stagione 2018 e cercherà di aggiungere un altro alloro al suo famoso titolo iridato 2013".

DA SYKES Per Tom Sykes è giunto, quindi, il momento di guardare a nuovi orizzonti e a nuove sfide, cercando di salire al più presto su una nuova moto da corsa. "Penso che sia arrivato il momento di cambiare, ho bisogno di nuove sfide." Queste le parole di Sykes: "sento di aver dato tutto me stesso alla Kawasaki. Ora sono un pilota migliore di quanto non sia mai stato. Ho l'esperienza e le performance per poter vincere. La stagione non è ancora finita e prima di pensare al futuro voglio salire ancora sul podio. Poi cercherò nuove sfide e nuove vittorie".


Pubblicato da Simone Dellisanti, 18/07/2018
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox