Pubblicato il 19/01/21

BENVENUTO LEON Con le moto pronte ai box e i primi test ufficiale del 2021 alle porte - si svolgeranno domani e dopodomani sul circuito Angel Nieto di Jerez- la Honda Racing Corporation, dà il benvenuto a Leon Camier, il nuovo manager del team di Superbike. L'ex pilota della Ducati avrà il compito di dirigere l'agguerrita coppia di pilota composta dallo spagnolo Alvaro Bautista e dal suo connazionale e omonimo Leon Haslam, e di proseguire nella strada di crescita intrapresa dalla casa nipponica la scorsa stagione, quando ottenere buoni risultati è stato molto più duro del previsto.

NON PIÙ IN SELLA! Leon Camier, dopo un'ottima ultima stagione in sella con la Ducati e i tribolati tentativi di trovare un posto in griglia anche per la prossima stagione, ha trovato la sua nuova dimensione e deciso cosa vuole fare da grande: il team manager. Domani e dopodomani, infatti, giornate in cui la Superbike tornerà in pista per i primi test in ottica 2021, il britannico sarà nei box del team Honda HRC al posto di Jaume Colon, per dirigere la squadra ufficiale della Honda: ''Sono stato pilota Honda per diverse stagioni nella mia carriera, e sono molto felice di essere tornato qui per quello che sarà un grande cambiamento nella mia vita professionale e personale'' - ha spiegato il britannico, al quale la Ducati ha preferito Michael Ruben Rinaldi per la stagione prossima ventura.

NUOVA AVVENTURA ''Sono pronto a lavorare sodo per raggiungere i nostri obiettivi'' - ha poi aggiunto Camier - ''Conosco bene il campionato, ci ho corso per molti anni, e nonostante i problemi derivanti dall'attuale periodo globale, sono sicuro che riusciremo a lavorare bene con Alvaro (Bautista) e Leon (Camier) e con un gruppo di persone così professionali come quelle del team HRC. Ho fiducia che riusciremo a tirare fuori dal pacchetto il nostro pieno potenziale e a lottare per risultati di vertice. Il primo passo sarà in questi due giorni di test a Jerez, nel quale farò il mio esordio in questa nuova emozionante avventura''.


TAGS: honda superbike hrc leon camier wsbk WorldSBK 2021