Pubblicato il 11/09/20

CHE VOLO! Dopo lo spavento di ieri, arrivano buone notizie per quanto riguarda Ana Carrasco. La spagnola è caduta nel corso di una sessione di test in programma sul circuito dell'Estoril, fratturandosi le vertebre D4 e D6. Come riportato dal comunicato del suo team, il Kawasaki Provec WorldSSP 300, nell'incidente la campionessa 2018 della Supersport 300 è caduta pesantemente sulla schiena, ha sbattuto la testa e ha riportato un trauma alla caviglia sinistra. È stata la stessa Carrasco a tranquillizzare i suoi tifosi con un video pubblicato sui social, in cui spiega di sentirsi tutto sommato bene e di essere in attesa del trasferimento aereo dall'ospedale Sao Francisco Xavier di Lisbona a Barcellona, dove l'attende lo staff medico della squadra.

NESSUNA COMPLICAZIONE I primi esami hanno dato esiti incoraggianti, escludendo un trauma midollare ed evidenziando come non ci sia nessun problema di mobilità. Dopo aver trascorso una notte senza complicazioni, la pilota Kawasaki è stata dunque trasportata in aeroporto e poi, con un volo medico speciale, a Barcellona, dove verrà sottoposto a ulteriori controlli e alle cure di medici specializzati. Attualmente la Carrasco è quarta nel campionato WorldSSP300, la cui prossima gara è in programma proprio nella città catalana nel prossimo weekend


TAGS: incidente Ana Carrasco