Autore:
Giulio Scrinzi
Pubblicato il 17/01/2018 ore 08:48

GARA AD ELIMINAZIONE Nonostante la cancellazione della nona tappa per maltempo, la 40esima edizione della Dakar continua a riservare pericoli e insidie per tutti i protagonisti su due ruote del Rally Raid. Oggi, infatti, è toccato a un altro top rider lasciare i giochi in anticipo: stiamo parlando di Adrien van Beveren, unico pilota che era riuscito a mantenere i nervi saldi per quasi tutto il tratto cronometrato del decimo stage, salvo poi rimanere vittima di una rovinosa caduta a soli 3 km dal termine della speciale. Il portacolori della Yamaha, a quanto pare, ha riportato la frattura della clavicola destra, un trauma toracico e un trauma spinale, che di fatto lo fanno uscire di scena come è toccato prima a Sam Sunderland e poi a Xavier de Soultrait. La stessa sorte, tra l'altro, è toccata anche al nostro Alessandro Botturi, finora migliore degli italiani e che dovrà rinunciare agli ultimi appuntamenti per una caduta che gli ha procurato la rottura di una costola.

PERDENDO LA BUSSOLA Una vera debaclè, quindi, per il team Yamaha ufficiale, che con questo secondo forfait è costretto a rinunciare a tutti i sogni di gloria nella classifica finale di questa Dakar 2018. Nella decima tappa, però, questo non è stato l'unico colpo di scena: molti protagonisti, infatti, hanno accusato diversi problemi di navigazione tra il Way Point 6 e il Way Point 7, che li ha portati a “perdere la bussola” e sbagliare strada per ben 10 km. Tra questi figurano nomi importanti come Joan Barreda, il duo KTM Price e Meo e anche Kevin Benavides, arrivati al traguardo di Belen, in Argentina, con distacchi compresi tra i 30' e l'ora.

WALKNER NUOVO LEADER In tutto questo disastro l'unico che ha potuto sorridere è stato Matthias Walkner, vice-Campione 2017 capace di rimanere sulla rotta giusta grazie alla traccia dello sfortunato van Beveren, il che gli ha permesso di giungere al traguardo con ben 11'35'' di vantaggio sull'Husqvarna di Pablo Quintanilla. In virtù di questo importante risultato, che potrebbe risultare fondamentale a sole quattro tappe dalla conclusione della Dakar 2018, ora l'austriaco è il nuovo leader della generale e può contare su un cospicuo margine sui diretti inseguitori, vale a dire Joan Barreda (+39'42'') e Kevin Benavides (+41'23'').

CLASSIFICA GENERALE Qua di seguito la classifica generale della decima tappa della Dakar 2018.

PILOTA MOTO TEMPO
1. Matthias Walkner KTM 32.21'03''
2. Joan Barreda Honda +39'42''
3. Kevin Benavides Honda +41'23''
4. Gerard Farres KTM +47'46''
5. Toby Price KTM +50'18''
6. Antoine Meo KTM +1.03'35''
7. Ricky Brabec Honda +1.21'37''
8. Stefan Svitko KTM +1.25'09''
9. Pablo Quintanilla Husqvarna +1.30'24''
10. Johnny Aubert Gas Gas +1.49'31''

TAGS: dakar dakar 2018 dakar 2018 ktm dakar 2018 yamaha dakar 2018 honda dakar 2018 adrien van beveren dakar 2018 joan barreda dakar 2018 matthias walkner dakar 2018 kevin benavides dakar 2018 husqvarna dakar 2018 toby price dakar 2018 antoine meo dakar 2018 tappa 10 dakar 2018 decima tappa