MAV VELOCISSIMO Una tranquilla giornata di test, inframezzata da un breve periodo di pausa dovuto a una bandiera rossa (provocata dal rookie Iker Lecuona) e a qualche goccia di pioggia che non hanno però influenzato il lavoro dei team impegnati in pista. Questo è stato il primo giorno dei due di test MotoGP a Jerez de la Frontera, con temperature più alte rispetto a quelle freddissime trovate a Valencia nell'ultimo weekend di gara e nella prima sessione di test in chiave 2020. Davanti a tutti ha chiuso Maverick Vinales con la Yamaha ufficiale dell'Energy Monster Team, che al 60° di 68 giri ha timbrato un ottimo 1'37"131 con il quale ha staccato il più diretto inseguitore di ben 7 decimi.

TUTTI VICINI E secondo è stato il giovane prodigio Fabio Quartararo, francese che in sella al team satellite della Yamaha Petronas SRT è rimasto ben staccato dallo spagnolo ma tra lui e il decimo tutti sono rimasti racchiusi in sei decimi. Entro il secondo si sono classificati anche i due spagnoli della Suzuki, Joan Mir e Alex Rins, sorprese di giornata, e il terzo alfiere Yamaha, Franco Morbidelli. Il campione del mondo Marc Marquez ha chiuso con il sesto tempo, davanti al collega di moto, l'hondista Cal Crutchlow, e al pilota della KTM Pol Espargaro.

LAVORO DIFFERENTE Nella top ten anche le due Ducati ufficiali di Danilo Petrucci e Andrea Dovizioso, che hanno chiuso in con una manciata di millesimi di vantaggio su Jack Miller e Aleix Espargaro. E Rossi? Valentino ha portato a casa solo il 14° tempo, alle spalle anche di Andrea Iannone, lavorando sul prototipo 2020 della M1 soprattutto sul setup e sul forcellone in carbonio. In pista anche diversi tester, da Pirro a Guintoli, da Smith a Granado, mentre assenti sono stati Francesco Bagnaia, fratturatosi al polso a Valencia, e Johann Zarco, che non ha ancora firmato con il team Avintia.

Test Valencia MotoGP 2020 - Jerez, risultati day 1

Pos Pilota Moto Tempo Distacco Giri
1 VIÑALES, Maverick Yamaha 1:37.131   60 / 68
2 QUARTARARO, Fabio Yamaha 1:37.885 +0.754 59 / 68
3 MIR, Joan Suzuki 1:38.012 +0.881 34 / 56
4 RINS, Alex Suzuki 1:38.089 +0.958 51 / 69
5 MORBIDELLI, Franco Yamaha 1:38.117 +0.986 61 / 75
6 MARQUEZ, Marc Honda 1:38.227 +1.096 22 / 69
7 CRUTCHLOW, Cal Honda 1:38.253 +1.122 58 / 66
8 ESPARGARO, Pol KTM 1:38.348 +1.217 21 / 56
9 PETRUCCI, Danilo Ducati 1:38.358 +1.227 42 / 48
10 DOVIZIOSO, Andrea Ducati 1:38.474 +1.343 29 / 45
11 MILLER, Jack Ducati 1:38.492 +1.361 30 / 52
12 ESPARGARO, Aleix Aprilia 1:38.500 +1.369 32 / 53
13 IANNONE, Andrea Aprilia 1:38.751 +1.620 42 / 49
14 ROSSI, Valentino Yamaha 1:38.759 +1.628 59 / 64
15 RABAT, Tito Ducati 1:39.103 +1.972 53 / 53
16 GUINTOLI, Sylvain Suzuki 1:39.148 +2.017 31 / 63
17 MARQUEZ, Alex Honda 1:39.413 +2.282 67 / 70
18 SMITH, Bradley Aprilia 1:39.588 +2.457 66 / 67
19 PIRRO, Michele Ducati 1:39.652 +2.521 8 / 27
20 LECUONA, Iker KTM 1:39.933 +2.802 33 / 38
21 BINDER, Brad KTM 1:39.980 +2.849 49 / 67
22 GRANADO, Eric Ducati 1:43.056 +5.925 18 / 21
NC PEDROSA, Dani KTM      

TAGS: test jerez motogp valentino rossi andrea dovizioso maverick vinales test motogp Fabio Quartararo Test MotoGP Jerez MotoGP 2020 Test MotoGP 2020