Autore:
Simone Valtieri

NAKA PRECEDE LA SPAGNA Terzo ieri, primo oggi. Niente male i test di Jerez per Takaaki Nakagami, pilota del team LCR ancora orfano dell'infortunato Cal Crutchlow. Il giapponese della Honda ha fermato i cronometri sul tempo di 1'37"945, sfondando la barriera dei 98" e precedendo di appena 25 millesimi il campione del mondo e collega di marca, Marc Marquez. Alle loro spalle altri due spagnolo a stretto giro, Maverick Vinales sulla Yamaha n.12 (non più 25 dalla prossima stagione) a 121 millesimi, e Jorge Lorenzo a 160 millesimi, in crescita con la sua nuova Honda, la terza nei primi quattro posti.

TANTA ITALIA NELLA TOP TEN Il leader della prima giornata, Danilo Petrucci, ha chiuso a 164 millesimi dalla vetta, restando distante un decimo dal suo miglior tempo di ieri (1'37"968). Alle sue spalle il sempre ottimo Franco Morbidelli, che con la Yamaha è sesto a 173 millesimi, poi tre Ducati, quelle di Jack Miller (+ 0"262), Andrea Dovizioso (+0"347) e Francesco Bagnaia (+0"388), quest'ultimo nono e miglior rookie di giornata vista la 12° posizione di Quartararo (Yamaha), la 14° di Mir (Suzuki) e la 24° di Oliveira (KTM)

ROSSI MEGLIO DI IERI Valentino Rossi è 11° alla fine, con 651 millesimi di ritardo dal leader di giornata, preceduto anche dalla Suzuki di Alex Rins. Il pilota della Yamaha è risalito dalla 17° piazza migliorando il suo miglior tempo di ieri di circa un secondo, ma nella prima giornata di test aveva spiegato come non fosse il tempo sul giro singolo il problema per la Yamaha, quanto il passo gara, vista la rapida usura delle gomme, ancor più sensibile su una pista come Jerez, sulla quale negli ultimi tre anni i piloti della casa di Iwata si sono spesso trovati in difficoltà. Per chiudere con gli italiani Andrea Iannone ha siglato il 17° tempo e Matteo Baiocco, tester Aprilia, il 25° e ultimo.

I TEMPI DELLA SECONDA GIORNATA DI TEST MOTOGP A JEREZ DE LA FRONTERA

Pos. Pilota Team SUZUKI ECSTAR Tempo Distacco Giri
1 NAKAGAMI, Takaaki LCR Honda IDEMITSU 1:37.945   66
2 MARQUEZ, Marc Repsol Honda Team 1:37.970 0.025 56
3 VIÑALES, Maverick Yamaha Factory Racing 1:38.066 0.121 78
4 LORENZO, Jorge Repsol Honda Team 1:38.105 0.160 65
5 PETRUCCI, Danilo Ducati Team 1:38.109 0.164 68
6 MORBIDELLI, Franco Petronas Yamaha SRT 1:38.118 0.173 68
7 MILLER, Jack Alma Pramac Racing 1:38.207 0.262 57
8 DOVIZIOSO, Andrea Ducati Team 1:38.292 0.347 444
9 BAGNAIA, Francesco Alma Pramac Racing 1:38.333 0.388 50
10 RINS, Alex Team SUZUKI ECSTAR 1:38.522 0.577 63
11 ROSSI, Valentino Yamaha Factory Racing 1:38.596 0.651 67
12 QUARTARARO, Fabio Petronas Yamaha SRT 1:38.761 0.816 58
13 RABAT, Tito Reale Avintia Racing 1:38.876 0.931 60
14 MIR, Joan Team SUZUKI ECSTAR 1:38.931 0.986 55
15 ESPARGARO, Pol Red Bull KTM Factory Racing 1:39.144 1.199 60
16 BAUTISTA, Alvaro Ducati Test Team 1:39.338 1.393 65
17 ABRAHAM, Karel Reale Avintia Racing 1:39.744 1.799 40
18 IANNONE, Andrea Aprilia Racing Team Gresini 1:39.826 1.881 36
19 ZARCO, Johann Red Bull KTM Factory Racing 1:39.864 1.919 64
20 ESPARGARO, Aleix Aprilia Racing Team Gresini 1:40.156 2.211 11
21 SMITH, Bradley Aprilia Racing Test Team 1:40.325 2.380 59
22 GUINTOLI, Sylvain SUZUKI Test Team 1:40.498 2.553 65
23 SYAHRIN, Hafizh KTM Tech 3 Racing 1:40.520 2.575 54
24 OLIVEIRA, Miguel KTM Tech 3 Racing 1:40.577 2.632 61
25 BAIOCCO, Matteo Aprilia Racing Test Team 1:41.907 3.962 48

TAGS: rossi dovizioso marquez test motogp 2018 Petrucci Bagnaia Morbidelli Test MotoGP 2019 Test Jerez MotoGP Test Jerez MotoGP 2019