Test Valencia, day 2. Vola Vinales, davanti a Dovizioso e Marquez
MotoGP 2019

Test Valencia, day 2. Vola Vinales, davanti a Dovizioso e Marquez


Avatar Redazionale , il 21/11/18

2 anni fa - Nella seconda giornata dei test MotoGP di Valencia con le moto 2019 il più veloce è stato ancora Vinales

Nella seconda e ultima giornata di test MotoGP con le moto 2019 a Valencia, il più veloce è stato ancora Vinales, che ha preceduto di un soffio Dovizioso e Marquez

DOVI CORRE GIÀ Le nuove moto corrono forte a Valencia, dove Maverick Vinales si conferma primo dopo la giornata di ieri, e con la sua Yamaha ferma i cronometri sul tempo di 1'30"757, realizzando il miglior crono di questi due giorni, migliore di mezzo secondo anche rispetto al tempo che gli è valso la pole position sabato scorso. Ma c'è anche tanta Italia nei quartieri alti della cronotabella. Dietro allo yamahista si è piazzato il vincitore del Gran Premio della Comunità Valenciana di domenica, il ducatista Andrea Dovizioso, staccato di 133 millesimi, e poi l'hondista e campione mondiale Marc Marquez a 154 millesimi

BENE MORBIDO E PETRUX A ridosso dei primi tre ci sono altri tre piloti separati da pochi millesimi: Jack Miller, che con la Ducati è quarto a 182 millesimi da Vinales, poi il nuovo pilota ufficiale di Borgo Panigale, Danilo Petrucci, a 202 millesimi, e il sorprendente Franco Morbidelli, che dimostra di trovarsi subito a suo agio con la Yamaha M1 e si ferma ad appena 217 millesimi dal leader. Nella top ten terminano anche Alex rins con la Suzuki, Taka Nakagami con la Honda, Valentino Rossi (nono a 614 millesimi dal compagno e leader con la nuova M1) ed Aleix Espargaro con l'Aprilia.

VEDI ANCHE



BAGNAIA GUIDA I ROOKIE Ancora Francesco Bagnaia è il migliore dei rookie, 11° con la sua Ducati del team Alma Pramac Racing a meno di sette decimi dalla vetta, con Joan Mir 14° con la Suzuki a crica un secondo, Fabio Quartararo 16° con la Yamaha e Oliveira 24° e ultimo, staccatissimo con la sua KTM. 12° ha chiuso la sua giornata Jorge Lorenzo, in sella a una Honda sulla quale sta continuando l'adattamento dopo i due anni in Ducati. Otto decimi di ritardo dalla vetta per lui mentre Andrea Iannone è 18° con l'Aprilia a 1"4 da Vinales, precedendo di una posizione il tester Ducati Michele Pirro.

TANTE CADUTE E sono stati parecchi i piloti a finire nella ghiaia oggi a Valencia, dove si è tirato più di ieri. Johann Zarco è caduto con la KTM ben due volte, con lui anche il suo vecchio compagno in Tech3, Jonas Folger, a Valencia nel ruolo di tester Yamaha, a terra nelle fasi finali di giornata. Anche Andrea Iannone perde due volte il controllo della sua nuova Aprilia, così come il leader di giornata Maverick Vinales e anche Bradley Smith con l'Aprilia, tutti senza riportare conseguenze.

IL LAVORO CONTINUA Dopo questa due giorni di prove a Valencia, i piloti della massima categoria torneranno in pista il 28 e 29 Novembre per un'altra due giorni di test sul tracciato di Jerez de la Frontera. Un appuntamento fondamentale per lo sviluppo, l'ultimo prima della pausa invernale, in cui tutti i Team continueranno il lavoro di affinamento delle moto che correranno nel Campionato 2019. Non solo, perché in questa occasione inizieranno anche i test della Moto2 (23, 24 e 25 Novembre), della neonata Coppa del Mondo FIM Enel MotoE, Campionato monomarca che si correrà in sella alla Energica Ego Corsa, e del Mondiale Superbike, che entrerà nei box del circuito spagnolo prima delle MotoGP nelle giornate del 26 e 27 Novembre. 

I TEMPI DELLA SECONDA GIORNATA DI TEST A VALENCIA

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 VIÑALES, Maverick Yamaha Factory Racing 1:30.757   57
2 DOVIZIOSO, Andrea Ducati Team 1:30.890 +0.133 57
3 MARQUEZ, Marc Repsol Honda Team 1:30.911 +0.154 53
4 MILLER, Jack Alma Pramac Racing 1:30.939 +0.182 66
5 PETRUCCI, Danilo Ducati Team 1:30.959 +0.202 60
6 MORBIDELLI, Franco Petronas Yamaha SRT 1:30.974 +0.217 58
7 RINS, Alex Team SUZUKI ECSTAR 1:31.254 +0.497 69
8 NAKAGAMI, Takaaki LCR Honda IDEMITSU 1:31.304 +0.547 70
9 ROSSI, Valentino Yamaha Factory Racing 1:31.371 +0.614 63
10 ESPARGARO, Aleix Aprilia Racing Team Gresini 1:31.400 +0.643 55
11 BAGNAIA, Francesco Alma Pramac Racing 1:31.405 +0.648 49
12 LORENZO, Jorge Repsol Honda Team 1:31.584 +0.827 46
13 ESPARGARO, Pol Red Bull KTM Factory Racing 1:31.628 +0.871 47
14 MIR, Joan Team SUZUKI ECSTAR 1:31.714 +0.957 56
15 RABAT, Tito Reale Avintia Racing 1:31.940 +1.183 59
16 QUARTARARO, Fabio Petronas Yamaha SRT 1:32.091 +1.334 63
17 IANNONE, Andrea Aprilia Racing Team Gresini 1:32.124 +1.367 32
18 FOLGER, Jonas Yamaha Test Team 1:32.265 +1.508 47
19 PIRRO, Michele Ducati Team 1:32.376 +1.619 14
20 ZARCO, Johann Red Bull KTM Factory Racing 1:32.509 +1.752 50
21 ABRAHAM, Karel Reale Avintia Racing 1:32.906 +2.149 52
22 SYAHRIN, Hafizh KTM Tech 3 Racing 1:33.008 +2.251 43
23 SMITH, Bradley Aprilia Racing Test Team 1:33.028 +2.271 58
24 OLIVEIRA, Miguel KTM Tech 3 Racing 1:33.798 +3.041 46
NC BRADL, Stefan LCR Honda - - -

Pubblicato da Simone Valtieri, 21/11/2018
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox