Autore:
Valerio Colombo

NOVITÀ MOTO-E Con la seconda parte di stagione appena iniziata (in giornata sono andate in scena le prime sessioni di prove libere del Gran Premio della Repubblica Ceca) la Dorna ha comunicato le date provvisorie dei test ufficiali 2018-19 per le classi MotoGP, Moto2, Moto3 e, novità assoluta, MotoE. L'aspetto più importante è la presenza dei test "shakedown" sul tracciato malese di Sepang, fortemente agognati dalla Ducati. Si tratta di una specie di sessione pre test e si svolgeranno dal primo al tre di Febbraio 2019, con i test veri e propri che si terranno pochi giorni dopo il sei, sette ed otto.

MOSSA GIUSTA In pratica, grazie a queste pre giornate di test malesi, le squadre hanno così la possibilità di mandare i proprio collaudatori ad iniziare il lavoro prima che i piloti ufficiali scendano in pista per il primo vero step di sviluppo della stagione 2019. Un vantaggio sotto diversi punti di vista: il primo è quello di ottimizzare le tre giornate con gli ufficiali in sella, ed il secondo, visto che è la prima data veramente utile dei test Irta 2019, riguarda la sicurezza perché grazie a questi tre giorni aggiuntivi i team posso iniziare il lavoro con più calma e più concentrati, proprio su questo aspetto Ducati ha fatto leva per poter avere l'approvazione delle giornate "shakedown" da parte di Dorna. 

VAMOS! Si parte subito dopo la fine del mondiale 2018, con i tradizionali test di Valencia che seguono l'ultimo appuntamento iridato della stagione. I centauri della MotoGP scenderanno in pista il 20 e il 21 novembre, mentre quelli della Moto2 e Moto3 si sposteranno a Jerez de la Frontera per disputare i propri test dal 23 al 25 dello stesso mese. A Jerez approderà anche la MotoGP, il 28 e 29 novembre.

LUNGA PAUSA. Dopo la sessione novembrina i campioni delle tre classi andranno in vacanza, e soprattutto è vietato scendere in pista nel mese di gennaio. Perciò si tornerà ad accendere i motori dal 1 al 3 febbraio a Sepang, con i test che anticipavamo sopra, dedicati ai collaudatori, e poi con quelli dal 6 all'8 febbraio, aperti ai campioni della top class. Sempre Spagna invece per Moto2 e Moto3 che saranno a Jerez tra il 20 e il 22 febbraio, mentre la MotoGP sarà già in Qatar per iniziare gli ultimi test, tra il 23 e il 25 febbraio sulla pista di Losail, sede della prima tappa del Motomondiale 2019. A imitare i grandi, ci saranno anche i pilotini di Moto2 e Moto3, impegnati sullo stesso tracciato dal 1 al 3 marzo.

SI RIPARTE! Il via del Mondiale è previsto (manca l'ufficialità) per il weekend del 10 marzo a Losail, vicino Doha, capitale del Qatar, dove è dal 2007 che viene inaugurata la stagione. A seguito del weekend in pista, i riflettori resteranno accesi sul tracciato del deserto per ospitare i primi test ufficiali della Classe MotoE, dal 12 al 14 marzo 2019.


TAGS: motogp Calendario MotoGP test motogp motogp 2019 Test 2019 test shakedown malesia 2019