STAGIONE 26 Dopo aver svolto in pista a Sepang le sue due giornate agli shakedown test, Alex Marquez è volato a Giacarta, in Indonesia, per raggiungere il più blasonato fratello Marc all'evento di presentazione ufficiale della stagione 2020 per quel che riguarda il team campione in carica, il Repsol Honda, al 26° anno di attività nel Motomondiale. I due fratelli in sinergia cercheranno di mantenere a fine stagione tutti e tre i titoli MotoGP conquistati lo scorso anno: piloti, costruttori e team.

NUOVE ALI A Giacarta, intanto, sono stati tolti i veli alla RC213V in versione 2020, di fronte a tutto l'establishment della Honda. L'evento è durato 25 minuti (nel video ufficiale potete rapidamente saltare fino al minuto 13) e introdotto dalle parole di circostanza del direttore HRC, Tetsuhiro Kuwata. Sono poi saliti sul palco Marc e Alex Marquez che hanno mostrato al mondo la nuova Honda con le sue nuove evidenti appendici aerodinamiche che spiccano in nero sulla tradizionale carena rossa e arancione.

Shakedown Test MotoGP 2020, Sepang: Alex Marquez (Honda)

IL ROOKIE E IL CAMPIONE ''Non vediamo l'ora di iniziare, la motivazione è alta e l'obiettivo resta il titolo'' - ha esordito Marc Marquez - ''Sarà una stagione molto dura, lo sappiamo bene, ma proveremo a migliorare. Il 2019 è stato grandioso ma non basta''. Poi è il turno del fratellino Alex Marquez: ''Un onore essere qui con voi, sarà una grande sfida. Il mio obiettivo è senza dubbio essere il rookie dell'anno, questo è certo. Vorrei cercare di arrivare in Qatar più pronto possibile, ogni giorno penso solo a migliorare in MotoGP''. Entrambi i piloti saranno impegnati nei test ufficiali di Sepang, dal 7 al 9 febbraio prossimo.


TAGS: motogp marc marquez honda hrc team repsol honda MotoGP 2020 Alex Marquez RC213V presentazione Honda MotoGP