Pubblicato il 31/07/20

NUOVO ACCORDO È stata annunciata una nuova partnership tecnica tra due importanti realtà italiane: la Midland, azienda impegnata da oltre 60 anni nelle comunicazioni radio e Bluetooth, e la VR46 Riders Academy, la fucina di giovani talenti del motociclismo italiano lanciata da Valentino Rossi e che ha sede al ranch di Tavullia, con tanti piloti protagonisti assoluti del Motomondiale. Basti pensare a quanto fato domenica scorsa a Jerez dai vari Celestino Vietti, Marco Bezzecchi e Luca Marini, tutti saliti sul podio in Moto3 e Moto2, ma anche da Franco Morbidelli e Pecco Bagnaia, che in MotoGP sul podio ci sarebbero stati senza i problemi tecnici riscontrati sulle rispettive moto.

COMUNICAZIONE LIVE E proprio il rider della Ducati Pramac, Pecco Bagnaia, è uno dei tre testimonial - assieme al pilota di Moto2 della MV Agusta, Stefano Manzi, e a quello di Moto3 della SIC58 Squadra Corse, Niccolò Antonelli - della partnership annunciata tra Midland e VR46 Academy. Ma in cosa consiste questa collaborazione? Nel corso dei loro allenamenti al ranch di Tavullia, i piloti saranno interconnessi e potranno parlare tra loro in tempo reale grazie agli interfoni della Midland linea PRO di cui saranno dotati i loro caschi.

MIDLAND ''La comunicazione via casco si è sviluppata in casa MIDLAND a partire dalla metà degli Anni 2000'' - si legge nel comunicato - ''Arrivando oggi ad offrire interfoni dotati di una qualità audio spettacolare e una condivisione del parlato e di altre sorgenti che va oltre ogni aspettativa sfruttando al massimo le possibilità offerte dal Bluetooth e mettendo in campo tecnologie proprietarie. La gamma attuale si compone di sei modelli, ognuno pensato per fornire performance adatte al tipo di utilizzo della moto e delle esigenze di comunicazione''.

VR46 RIDERS ACADEMY  ''Formare piloti destinati a correre nei campionati mondiali è la finalità di questo progetto, lanciato da Valentino Rossi nel 2014'' - prosegue il comunicato - ''I fortunati che vi entrano beneficiano del talento e dell’esperienza di un super campione (con 9 campionati del mondo vinti all’attivo): Dove? Nel grande spazio ricavato al famoso Motor Ranch di Tavullia, organizzato da Valentino per ospitare gare e test di guida (anche in fuoristrada) destinati a “evidenziare” il talento dei suoi “allievi”. Qui Valentino supervisiona gli allenamenti, avvalendosi del supporto di un team di professionisti, e insegna a gestire la concentrazione in condizioni di performance''.


TAGS: vr46 midland vr46 academy VR46 Riders Academy