Autore:
Simone Valtieri

ESORDIO IN PISTA A Jerez sono andati in scena la scorsa settimana i primi test assoluti della nuova MotoE, la classe elettrica che farà il suo esordio nel Motomondiale a partire dalla stagione 2019. Nell'arco di tre giornate, alternandosi con i centauri della classe Moto2, i piloti e i team iscritti al mondiale elettrico hanno avuto a disposizione 12 "Ego Corsa" costruite dalla ditta italiana Energica, e le hanno utilizzate in nove sessioni in pista complessive, tre per giorno.

I TEMPI Il più veloce di tutti al termine del lavoro è stato Bradley Smith del team One Energy Racing che ha fermato i cronometri sul tempo di 1'50"265, una dozzina di secondi in più rispetto ai centauri della MotoGP. Alle sue spalle il finlandese Niki Tuuli in 1'50"627 con il team Ajo Motorsport, poi il francese Mike Di Meglio del team EG 0,0 Marc VDS in 1'50"741. Cinque gli italiani impegnati, il migliore dei quali è stato Matteo Casadei, con il team SIC58, quarto assoluto in 1'50"885, subito davanti a Matteo Ferrari del team Gresini.

LE PRIME IMPRESSIONI "Sono davvero felice di queste tre giornate di test" - ha spiegato Bradley Smith al termine del suo lavoro in pista - "Peccato per il meteo, ma allo stesso tempo abbiamo potuto provare le moto sia sull'asciutto che sul bagnato che in condizioni miste, testando setup, gomme ed elettronica. Mi sono adattato rapidamente alla moto, cercando di capire come farla funzionare al meglio, sento che questo campionato sarà molto competitivo ed è stato bello vedere un mix di piloti provenienti da tante categorie."

PROSSIMO APPUNTAMENTO A MARZO A parlare è stato anche Giampiero Testoni, il CTO dell'azienda modenese Energica che produce le motociclette del campionato. "Siamo molto soddisfatti di questi primi test, tutte e dodici le Ego Corsa hanno registrato ottime prestazioni e i feedback di manager e piloti sono stati positivi. Abbiamo lavorato in sinergia con le squadre e ci aspettiamo grandi soddisfazioni da questo campionato." Le MotoE torneranno in pista sempre a Jerez dal 12 al 14 marzo per il prossimo test ufficiale, poi dal 23 al 25 parile, prima dell'esordio del campionato, il 5 maggio sulla pista spagnola. Le altre tappe saranno Le Mans (19 maggio), Sachsenring (7 luglio), Spielberg (11 agosto) e Misano (15 settembre).

Qui la lineup completa della classe MotoE 2019

RISULTATI TEST JEREZ 23-25 NOVEMBRE

Pos. Pilota Team Tempo Distacco Sessione
1 Bradley SMITH One Energy Racing 1:50.265   4
2 Niki TUULI AJO Motorsport MotoE 1:50.627 0.362 4
3 Mike DI MEGLIO EG 0.0 Marc VDS 1:50.741 0.476 4
4 Matteo CASADEI Ongetta SIC58 Squadra Corse 1:50.885 0.620 4
5 Matteo FERRARI Trentino Gresini MotoE 1:51.648 1.383 4
6 Eric GRANADO Avintia Esponsorama Racing 1:51.842 1.577 3
7 Kenny FORAY Tech3 E-Racing 1:51.853 1.588 4
8 Randy DE PUNIET LCR E-Team 1:51.906 1.641 3
9 Josh HOOK Alma Pramac Racing 1:52.281 2.016 4
10 Niccolo CANEPA LCR E-Team 1:52.375 2.110 4
11 Alex DE ANGELIS Alma Pramac Racing 1:52.403 2.138 3
12 Jesko RAFFIN Dynavolt Intact GP 1:52.675 2.410 3
13 Lorenzo SAVADORI Trentino Gresini MotoE 1:52.689 2.424 3
14 Sete GIBERNAU Pons Racing 1:52.817 2.552 3
15 Julian MIRALLES Avintia Esponsorama Racing 1:52.945 2.680 4
16 Marvin FRITZ Dynavolt Intact GP 1:53.355 3.090 4
17 Nicolas TEROL Angel Nieto Team 1:53.834 3.569 4
18 Maria HERRERA Angel Nieto Team 2:00.562 10.297 2
19 Luca VITALI Ongetta SIC58 Squadra Corse 2:06.560 16.295 1


 

 


TAGS: energica motoe Lineup MotoE 2019 Test Jerez MotoE Ego Corsa