Autore:
Giulio Scrinzi

LOTTA INFINITA Nello scorso round di Phillip Island ne sono successe di tutti i colori: prima Marquez che tenta il decollo in qualifica con tempi impossibili per i piloti “normali” per poi atterrare nell'erba del tornantino numero #4. Poi il nostro Vale nazionale che rimedia un 15esimo posto in griglia che lo fa mandare su tutte le furie rendendolo autore di una rimonta spettacolare fino al secondo gradino del podio. Per finire con l'inglese Cal Crutchlow che ottiene il primato di primo britannico a conquistare il sali e scendi australiano, con una vittoria servita sul piatto d'argento dal numero #93. Dimentico qualcuno? Ah già, quel fortunello del Porfuera che, nonostante tutto, termina sornione la sua fatica in sesta posizione limitando alla grande i danni di un weekend che avrebbe potuto essere molto più complicato.

IN MALESIA CON FURORE Con queste premesse chissà cosa ci riserverà il prossimo GP malese sul circuito di Sepang! In classifica piloti, Marquez a parte, la sfida è tutta concentrata per la conquista del titolo di vice-Campione del Mondo: Valentino Rossi guida con 216 punti, seguito da Jorge Lorenzo a 24 punti di distacco e, perchè no, anche da Maverick Vinales staccato di 35 lunghezze dal pesarese. Manca poco alla fine del campionato e chi vuole accaparrarsi quel secondo posto tanto ambito deve sbrigarsi: sarà questo fine settimana l'appuntamento ideale per vedere chi la spunterà?

UN PICCOLO TRIBUTO Ma la Malesia deve essere anche ricordata per quell'incidente del 2011 in cui perse la vita Marco Simoncelli: in quella maledetta curva 11 la RC212V del pilota di Cattolica sbandò costringendolo a tentare l'impossibile per tenerla in pista, ma così facendo fu investito da Colin Edwards prima e da Valentino Rossi poi, che non poterono fare nulla per evitare l'impatto. In onore di un grande talento dal cuore grande che avrebbe potuto diventare un Campione con la C maiuscola, scendiamo in pista alla scoperta del circuito di Sepang.


TAGS: motogp 2016 sepang 2016 racing game on board motogp malesia 2016