MotoGP: Yamaha e WithU (ex Petronas) uniti nel 2022. E in sella ci sarà Binder
MotoGP 2021

MotoGP: Yamaha e WithU (ex Petronas) uniti nel 2022. E in sella ci sarà Binder


Avatar di Simone Valtieri , il 21/10/21

1 mese fa - Annunciata la partnership tra Yamaha e il team WithU. In sella anche Binder

Annunciata la partnership tra Yamaha e il nuovo team WithU che prenderà il posto dell'attuale Petronas. In sella ci saranno Dovizioso e... Darryn Binder!

NUOVA VESTE Ed eccolo il team che prenderà il posto del Petronas, marchio che lascerà la MotoGP a fine stagione. L'accordo sottoscritto da Yamaha Motor Co e RNF Racing darà vita al team WithU, diretto da Razlan Razali e con in sella Andrea Dovizioso e Darryn Binder. Il pilota sud africano è stato annunciato ufficialmente oggi a Misano, lui che quest'anno sta correndo in Moto3 e che farà il salto doppio così come già avvenuto in passato recente per Jack Miller, raggiungendo suo fratello Brad nella classe regina. ''Sono estremamente grato per questa opportunità, correre in MotoGP è il sogno di una vita. Non mi aspettavo di passare direttamente dalla Moto3 alla classe regina ma credo di essere pronto per questa sfida e per tutto il duro lavoro che mi attende nel 2022'' - ha spiegato il pilota - ''Il mio obiettivo inizialmente sarà semplicemente quello di mettere piede nella classe regina e di imparare il più possibile per essere sempre più forte nel corso della prima stagione in MotoGP™. Ringrazio tantissimo Yamaha e l’RNF MotoGP Team per aver reso possibile tutto ciò oltre a tutti coloro che sono stati coinvolti per arrivare a questo punto. Ora sono impaziente di salire in sella alla Yamaha YZR-M1 per la prima volta alla fine di questa stagione''.

VEDI ANCHE



PARTNER ALLUNGATA Parlando invece del nuovo team, a fare da padrone di casa ci ha pensato Lin Jarvis, Managing Director delle Yamaha Motor Holding, che - di fatto - rinnova la partnership con la squadra di Razlan Razali, sebbene sotto tutta un'altra veste: ''Siamo lieti di estendere la nostra partnership con quello che ora si chiamerà RNF MotoGP Team. Quando Razlan Razali e il Sepang Racing Team hanno intrapreso la loro esperienza in MotoGP™ alla fine del 2018 e a inizio 2019, nessuno si sarebbe aspettato il grande successo che hanno ottenuto nella classe regina. I risultati dell’ottima stagione 2019 e dell’eccezionale stagione 2020 sottolineano la professionalità e la qualità di questo team che presto prenderà il nome di RNF MotoGP Team. Il DNA di questo team resta, quindi siamo fiduciosi di continuare con loro come team satellite che avrà il supporto ufficiale. Inoltre Yamaha è stata chiara nel voler continuare ad avere quattro moto sulla griglia di partenza in MotoGP: due moto nel Team Ufficiale e due nel Team Indipendente. Faremo del nostro meglio per dare il massimo del sostegno all’RNF Racing Ltd. per permettere loro di raggiungere gli obiettivi e fornendo loro le basi per i futuri talenti per entrare nel mondo Yamaha in MotoGP''.

ESPERIENZA E PASSIONE Sarebbe quasi inutile, ma è doveroso, sottolineare la soddisfazione di Razlan Razali, che trovatosi orfano di una partnership importante come quella di Petronas per la prossima stagione, ha fondato il team RNF Racing ed è giunto oggi all'annuncio del ''nuovo'' accordo di collaborazione. ''Oggi gettiamo delle basi molto importanti e storiche per il nuovo RNF MotoGP Team. Vorrei ringraziare Yamaha per la fiducia che hanno accordato a me e al team per la prossima stagione nonostante i cambiamenti avvenuti quest’anno. I traguardi che abbiamo raggiunto insieme nei primi tre anni della nostra partnership con vittorie, podi, pole position e riconoscimenti sono stati memorabili e ci motivano verso vette ancora maggiori.Grazie ai successi passati abbiamo acquisito esperienza e possiamo contare sullo stesso gruppo solido e appassionato presente nel box MotoGP con dei piloti molto validi: quindi siamo pronti per un ritorno competitivo con Yamaha per la stagione 2022''.


Pubblicato da Simone Valtieri, 21/10/2021
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox